La crisi conviene alle mafie

Pubblicato il: 27 agosto 2012 alle 7:16 am

Visite: 1648

 

Vi segnaliamo una interessante intervista allo scrittore Roberto Saviano, pubblicata sul New York Times  e sul quotidiano “La Repubblica” di oggi.

Una parte del servizio esclusivo è stata stralciata e diffusa in audio da “La Repubblica.it” al link che riportiamo in calce a questo articolo.

Si parla delle mafie globali e degli interessi nascosti che queste hanno in seno alla crisi economica che sta disturbando gli equilibri finanziari in America ed in Europa.

La crisi giova alle organizzazioni malavitose dell’intero pianeta, e quindi forse è da esse anche alimentata.  In tutto questo il ruolo rivestito da certe banche sembrerebbe connesso, o almeno così sostiene Saviano, al riciclaggio del denaro sporco che occorre agli istituti di credito per acquisire liquidità.  Nella crisi del 2008 in America alcune banche si sono salvate probabilmente proprio grazie al fiume di denaro proveniente dal riciclaggio che ha reso legali i proventi dello spaccio di droga.

Ecco il link al servizio di “Repubblica.it“:

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.