La legge promette, il Comune non mantiene

Pubblicato il: 15 settembre 2012 alle 10:41 am

Visite: 2360

È pervenuta in Redazione un’altra protesta da un nostro lettore.
Alessandro Biancofiore da Trani (Provincia di Barletta-Andria-Trani -BT- in Puglia).
Alessandro, padre di tre gemelline, lamenta la mancata erogazione del contributo in favore della sua famiglia, previsto dalla Legge nei casi di parti plurigemellari.
Porgiamo i nostri auguri al nostro lettore e pubblichiamo di seguito il suo “urlo” di protesta, promettendo di girare questa protesta al Comune di Trani nella speranza di un veloce intervento che possa porre fine alla vicenda.

Grazie a “Striscia la Protesta” posso esprimere la mia amarezza per come si vive nel mio paese di appartenenza, l’Italia.

Grazie a Dio sono diventato papà nel 2010 di tre bellissime gemelline, volutissime se così si può dire.
Ma è proprio da quel momento che sono stato assalito dal dubbio di non aver fatto bene a mettere al mondo le mie figlie. Sono stato spinto sia dall’amore sia dalle certezze inculcatemi dal detto popolare “i bambini sono benedetti, lo Stato vi aiuterà a crescerli”.
Ho 40 anni e sono un commerciante di nuova generazione, ma non sono proprietario di alcun immobile, pago le tasse come tutti dovrebbero fare, anche se sono costretto a rateizzarle perché mia moglie è disoccupata e il reddito mensile non supera i trentamila euro all’anno con un affitto per la casa di 650 euro al mese più spese condominiali di 85 euro mensili.
Io protesto innanzi tutto contro il mio Municipio di appartenenza: quello di Trani, perché non ha ancora erogato alla mia famiglia il previsto contributo economico per i parti plurigemellari, la cui copertura finanziaria mi risulta già erogata dalla Regione allo stesso Municipio….perché dobbiamo ancora aspettare, visto che i soldi il Comune li ha già da tempo incassati?
E “ciliegina sulla torta”: adesso hanno creato asili nido municipali e mi chiedono pure trecento euro al mese per iscrivere le mie figlie.
Certe volte mi viene voglia di scappare dall’Italia e dal Meridione in particolare.
Grazie comunque per il vostro contributo.
Resto in attesa di qualche notizia o di una buona e solidale risposta.

Alessandro Biancofiore – Trani

Autore dell'articolo: admin

1 commento su “La legge promette, il Comune non mantiene

    admin

    (15/09/2012 - 22:02)

    Abbiamo girato proprio nella serata di oggi 15 settembre 2012 la specifica protesta di Alessandro alla Provincia di Barletta Andria e Trani tramite la nostra pagina su Facebook, nella speranza di una favorevole soluzione del problema in tempi brevi…..anzi brevissimi. Al riguardo tuttavia dobbiamo affidarci alla serietà professionale ed alla collaborazione fattiva del personale della Pubblica Amministrazione competente……speriamo!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.