Il potere della verità

Pubblicato il: 2 gennaio 2013 alle 9:59 pm

Visite: 1491

Questo è il discorso del Presidente dell‘Uruguay Josè Mujica al G20 del giugno scorso in Brasile. Questo è il monologo che avremmo voluto sentire dal nostro Presidente che, invece, come sempre si è allineato e coperto al sistema costituito, senza mostrare il coraggio che la sua età avanzata gli potrebbe permettere … com’è lontano Pertini!  L’ottanta per cento degli Italiani non ha seguito il discorso del signor Napolitano.

Gli Italiani non hanno più voglia di ascoltare le filastrocche autocelebrative  “di palazzo”, specialmente quando si tratta di vecchi politici che hanno cavalcato il potere per troppo tempo per poter risultare oggettivi e sinceri.

Così, prevedendo il solito “succo del discorso” di Napolitano, in prima serata del 31 dicembre 2012 hanno preferito seguire una replica dei Simpson su una rete televisiva “minore” o visionare qualche video divertente su You Tube. Così facendo molti hanno visto per caso la registrazione di un discorso di un altro Presidente…un “Signor Presidente“, quello dell’Uruguay: Josè Mujica.

E’ stato giudicato il miglior discorso presidenziale in assoluto, e noi di “Striscia la Protesta” vi consigliamo vivamente di vederlo (ovviamente seguendo attentamente i sottotitoli).

Mujica parla coraggiosamente della grande truffa del mercato libero, dell’eccessiva (e sleale) concorrenza che sta distruggendo le economie di mezzo mondo, di una globalizzazione che dovrebbe essere governata ma che invece governa sovrana, impoverendo i popoli più poveri e arricchendo i maggiori gruppi di potere del pianeta. Il Presidente dell’Uruguay denuncia l’assurdità della continua ricerca della crescita economica, delle opportunità di cui solo la Germania sembrerebbe beneficiare e conclude dicendo: “Quando si parla di difesa dell’ambiente, il primo elemento dell’ambiente è la felicità umana“.

Caro Napolitano, invece di fare il panegirico al tuo amico Monti e alla scellerata politica che è stata la reale causa della recessione, parlandoci sempre di quel “baratro” dal quale vorresti convincerci di averci salvato, perchè non studi a fondo questo discorso … come mai è così diverso da quelli tuoi?

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.