Il Papa si è sentito inadeguato

Pubblicato il: 11 febbraio 2013 alle 11:30 am

Visite: 1991

 

Benedetto XVI si sta dimettendo.  Così come quell’ipotetico Papa nato dalla creatività di Nanni Moretti nel suo film “Habemus Papam”, anche Papa Ratzinger si è sentito inadeguato a rivestire il suo ruolo, ma nel suo caso per l’età avanzata.

Non è stato un Pontefice particolarmente amato dal popolo, anche perché erede di quel Wojtyla che tanto ha incantato e tanto è rimasto nel cuore di tutti i cristiani del mondo, una eredità appunto troppo pesante, un confronto troppo difficile da reggere.

La Chiesa deve cambiare e Giovanni Paolo II, anche se lentamente (ma i cambiamenti della Chiesa per forza di cose non potranno mai essere “veloci”) aveva già iniziato la trasformazione, ma Benedetto XVI è stato troppo conservatore.

Unica eccezione al tradizionalismo di Papa Ratzinger è proprio questa sua decisione di farsi da parte il prossimo 28 febbraio. Wojtyla aveva resistito fino alla fine, proprio come Cristo, Ratzinger, rompendo con la tradizione, ha deciso invece di andare verso le dimissioni anticipate.

Vedremo chi lo sostituirà, ma tutti noi ci auguriamo possa essere un lucido riformatore, la Chiesa ormai ne ha troppo bisogno.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.