Alla faccia dei politici-coyote ha vinto il populismo

Pubblicato il: 25 febbraio 2013 alle 7:33 pm

Visite: 1635

Il termine “populismo” ha una valenza notevolmente positiva, indica infatti la capacità popolare di possedere, idealizzare e applicare valori positivi.

Una certa classe di politici italiani, ignoranti e stupidamente aggressivi, insistono col definire “populisti” gli italiani che non ne possono più di questo strazio di amministrazione della cosa pubblica e quindi protestano civilmente utilizzando lo strumento più democratico che esiste al mondo: il voto elettorale.

Ebbene! Alla faccia di questi poveri imbecilli che si ritengono l’elite dell’Italia e che dell’Italia costituiscono invece la feccia … oserei dunque dire “alla faccia della feccia” le elezioni le hanno vinte i POPULISTI, con la civile protesta, manifestata a chi dovrebbe capire, legata al voto di massa per il Movimento 5 Stelle.

Viva dunque il populismo, viva il popolo sovrano, viva chi vuole distruggere la casta. E’ il popolo sovrano, col suo populismo, che ha deciso di manifestare il proprio sdegno contro la politica della seconda repubblica e dei tecnici pestiferi “saliti” sulla torre della politica dalla quale gli italiani, quelli veri, li hanno gettati giù.

I problemi amministrativi derivanti dalla difficoltà di trovare una maggioranza che possa governare potrebbero anche essere risolti, ma in ogni caso era diventato ormai necessario far comprendere all’attuale presidente della Repubblica e a quella masnada di furfanti che ritenevano di poter imporre ancora le proprie volontà, che il SOVRANO POPOLO ITALIANO ha ben altre idee in proposito e sono quelle che contano … caro signor napolitano!

Autore dell'articolo: admin

1 commento su “Alla faccia dei politici-coyote ha vinto il populismo

    Rino P.

    (28/02/2013 - 16:54)

    E’ stato umiliato ‘sto cialtrone!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.