Tag:, , , , ,

Attenzione! Il fungo è rispuntato

Visite: 3291

E’ arrivato dal nulla nell’autunno del 2011, nella stagione tipica dei funghi; e proprio come un fungo è apparso improvvisamente nel sottobosco politico italiano, crescendo a dismisura in pochissimo tempo, fino ad arrivare al vertice della foresta parlamentare italiana in appena un mese.

Un’ Amanita Falloide Tignosa Verdognola (velenosissima), nominata troppo frettolosamente “senatore”, e che, proprio in quanto tale, è riuscita facilmente a insediarsi in “seno” alla politica nostrana, pur senza alcun requisito specifico reale che ne potesse giustificare la presenza, fatta esclusione per quel titolo onorifico elargito, peraltro a vita, dal presidente dell’italico bosco.

Pensate quanti velenosi provvedimenti, emanati dal letale organismo, ci saremmo potuti evitare nel 2012 se il capo del bosco avesse deciso di ricorrere direttamente alle urne (ai vasi cioè), anziché rivolgersi alla pestifera squadra di potatori, capitanata dal mortale fungo, che tanti danni ha portato alla foresta con la scusa di farla crescere. Non occorre essere giardinieri per capire che troppi e scorretti tagli alla vegetazione possono far morire una pianta.

Il 24 febbraio scorso una folata di populismo aveva fatto rinsecchire l’amanita falloide e tutti i “porcini” che vi stavano intorno; purtroppo però non si è provveduto a scipparli tutti in modo definitivo e qualche residuo è rimasto nascosto nel sottobosco, fra muschi e licheni.

Ebbene proprio ieri (4 marzo 2013) il fungo è rispuntato fra le foglie secche, ha rialzato il suo cappello e ha guardato nuovamente in alto, verso quella politica di castasulla quale era salito”, o meglio si era arrampicato, per assimilarne il nettare.

Riuscirà a crescere nuovamente nel nuovo sottobosco, fra grilli, vecchie talpe e serpenti a sonagli? La maggior parte degli italiani si augura di no … ricordiamo che l’amanita falloide è velenosa anche dopo la “cottura”.

Autore dell'articolo: admin

3 commenti su “Attenzione! Il fungo è rispuntato

    Antonio P

    (06/03/2013 - 09:14)

    E’ insopportabile!!!!

    Rino P.

    (11/03/2013 - 12:58)

    Io comunque proprio non riesco a capire coloro che lo hanno rivotato, specie in Sicilia dove aveva già fatto il pieno in precedenza senza poi far nulla per noi.
    C’è parecchia gente stupidissima in giro!

    Santokenonsuda

    (18/03/2013 - 14:23)

    Ha avuto anche la faccia di …. fungo di andarsene da Napolitano per la seconda volta a elemosinare un altro incarico, stavolta quello di Presidente del Senato.
    Il buon Napolitano, non si sa come mai, ma forse perchè conscio della terribile esperienza della sua prima assegnazione nel ruolo di presendente del consiglio, lo ha correttamente mandato a ca……sa.
    Ora magari si proporrà proprio nel ruolo di Napolitano e pregherà “qualcuno” per poter fare il Presidente della Repubblica.
    Ricordo con malinconia quando una volta esisteva la “dignità” … ricordate? Quanto tempo è passato da allora!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.