Il potere del telecomando

Pubblicato il: 29 dicembre 2013 alle 5:48 pm

Visite: 2579

Fate pure come volete, ma per la notte del 31 dicembre vogliamo darvi un consiglio per una buona azione … diciamo così… “polemica” verso la seconda repubblica.

Quando la notte del 31 p.v. vedrete in tv un’immagine molto simile a quella riportata all’inizio dell’articolo, cambiate immediatamente canale e godetevi un buon cartone animato, magari datato e firmato Disney, ma andrebbero bene anche Hanna-Barbera Productions e persino i Manga giapponesi.

Una buona produzione di fantasia al posto di un messaggio “trito e ritrito” di chi non sa neanche più cosa possa significare la parola “fantasia“, che ripete fino alla nausea sempre gli stessi concetti “istituzionali” che non valgono più neanche per le istituzioni stesse, trasformatesi ormai in un cumulo di regole e dettami incoerenti, ambigui e contrastanti, soggetti costantemente a isterici cambiamenti e volti a mantenere sempre gli stessi benefici delle lobby imperanti a scapito di un popolo “che non ne può più”.

Un po’ di fantasia al posto della solita inutile manfrina propedeutica a preparare la gente ai prossimi “necessari sacrifici” e al solito successivo “giro di giostra” di malgoverno.

Vogliamo fare come quel padre che da un suggerimento al figlio nel testo di una nota canzone di Renzo Arbore:  “Senti un po’, solo un consiglio io ti do, tu nella vita comandi fino a quando ci hai stretto in mano il tuo telecomando“.

E in attesa di impugnare il migliore dei telecomandi (il voto elettorale) cominciamo col rimandare al mittente il prossimo messaggio istituzionale; certamente la rai non diffonderebbe un fallimento di napolitano di questo tenore (anzi, prima ancora dell’evento, avrà già pronto un falso servizio che segnala 30/40 milioni di telespettatori interessati), ma a lui i dati statistici corretti sugli ascolti arriveranno di sicuro…….. immaginatevi la faccia!

 

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.