Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Mastrapasqua in realtà è Smeagol

Visite: 4849

Oggi Antonio Mastrapasqua si è dimesso da Presidente dell’INPS. Eppure, proprio come “fan tutti” in questa Italia degenerata, aveva dichiarato solo pochi giorni fa “Resto al mio posto“.

Non gli era bastata la presidenza dell’INPS, aveva accettato anche la vicepresidenza di equitalia (una sorta di moderna “inquisizione” per presunti evasori fiscali), la presidenza di Idea Fimit, la direzione dell’Ospedale Israelitico, il ruolo di membro di 6 collegi sindacali ecc. ecc. ecc. In totale aveva raggranellato un tesoro di ben 25 incarichi ufficiali.

Non appare strano che, scoperto con le mani nella marmellata, o meglio per dirla alla Smeagol del Signore degli Anelli: “sul suo tesoro“, abbia dichiarato di sentirsi “sereno” e che non si sarebbe mai dimesso… così infatti fanno ormai tutti i fantocci messi sui troni istituzionali da chi gestisce realmente in Italia “dietro le quinte” il vero potere, la cosa strana è che sino a oggi nessuno aveva buttato in pasto alla stampa i 25 ruoli rivestiti dal mastrapasqua.  Come mai dunque solo in questi ultimi giorni è scoppiato lo “scandalo”? E soprattutto, perchè non “vengono defenestrati” anche coloro che hanno permesso a un “mastrapasqua qualunque” di ricoprire questi incarichi?

Certo chi gli ha permesso il conferimento del venticinquesimo incarico sapeva benissimo che già lui ne ricopriva ben altri ventiquattro. E questo vale ovviamente anche tornando indietro nel tempo dalla ventitreesima alla prima delle poltrone mastrapasquali.

Quindi agli inferi anche coloro che lo hanno incoronato!

Sorge tuttavia un fondato dubbio: che sia stata la fornero a vendicarsi di mastrapasqua dopo la figura che gli ha fatto fare a suo tempo col celebre conteggio sugli esodati?  D’altra parte in Italia i politici sono capaci proprio di tutto!

Autore dell'articolo: Sergio Figuccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.