Le spese per i viaggi nello spazio sono proprio necessarie?

Pubblicato il: 26 febbraio 2015 alle 7:44 pm

Visite: 985

Certamente è un dilemma shakespeariano, e i dubbi che sorgono nelle nostre piccole teste di populisti sono veramente tanti

Per quanto noi italiani siamo orgogliosi dei nostri astronauti Luca Parmitano e Samantha Cristoforetti, dobbiamo ammettere che appare quantomeno anacronistico affrontare certe spese “stratosferiche“, è proprio il caso di dirlo, per mandare nello spazio uomini, donne e costosissime apparecchiature in un momento tanto delicato per l’economia mondiale.

Il nostro pensiero va istintivamente alla miseria di certe regioni africane e asiatiche dove manca di tutto dalle medicine alla stessa alimentazione, per non parlare di istruzione e situazioni abitative.

Ma, d’altra parte, ci si chiede anche: ma sarebbe giusto bloccare totalmente il progresso e la ricerca che potrebbero risultare utili, se non necessari, anche alla soluzione di molti problemi “terrestri“?

Vi lasciamo nel dilemma, anche perché le nostre eventuali risposte non risulterebbero certamente determinanti nelle scelte future, visto che chi decide sono sempre le stesse persone, quelle che governano l’ordine mondiale; vi proponiamo comunque un nostro breve e folle video sul tema del cosmo e dei cosmonauti, nonché sui rischi connessi, anche nell’ottica dei futuri lunghissimi viaggi verso Marte previsti entro una ventina d’anni …. che non sono poi tanti.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.