Poletti e renzi, cervelli perfetti

Pubblicato il: 4 marzo 2015 alle 11:08 am

Visite: 1384

“La riforma fornero va cambiata, occorre approvare subito soluzioni per la flessibilità in uscita dal lavoro, ci stiamo già lavorando” …. così parlò Zarathustra … così parlò poletti
Poi Urano è entrato nel Leone, gli influssi astrali sono cambiati, il campo magnetico terrestre ha subito una variazione …. e così Zarathustra e poletti hanno cambiato direzione, senso di marcia, parere, previsioni e intendimenti.

Dopo appena due giorni dalla precedente dichiarazione, oggi si comunica al popolo che per ora bisogna pensare alla rai, alla banda larga (non quella dei politici si intende, né quella della “magliana“) e alla scuola …. poi, forse, se Plutone esce dal segno del Capricorno, e se il buco dell’ozono rientra nella sua dimensione standard …. allora, “forse“, si potrà vedere se studiare qualcosa per la flessibilità in uscita …. ma intanto per le fottute della flessibilità in entrata hanno già abbondantemente deliberato (jobs act).

Non è dato sapere poi dove sia la logica nel bloccare i vecchi sul loro posto di lavoro oltre i 40 anni di contribuzione e i 60 di età, di non permettere di conseguenza l’ingresso di centinaia di migliaia di giovani disoccupati, da anni a passeggio con i rischi connessi di aumento della delinquenza, e contemporaneamente di dichiarare che occorre fare di più per far scendere sensibilmente la percentuale di disoccupazione ormai fra le più alte del mondo industrializzato. 
BRAVI! Soprattutto per la coerenza, la lucidità e la capacità di governare, proprio BRAVI! (come quelli di Don Rodrigo).

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.