Il salotto di Palermo in mano ad abusivi e questuanti

Visite: 982

Il Centro di Palermo, quella zona chiamata notoriamente “salotto della città“, non attraversa certo un periodo di grande “splendore”. Leggi di più a proposito di Il salotto di Palermo in mano ad abusivi e questuanti

A Caltavuturo i privati si sono sostituiti allo Stato

Visite: 1213

Meglio un popolo di “incazzati” che uno stato di strapagati “politici falliti“. Leggi di più a proposito di A Caltavuturo i privati si sono sostituiti allo Stato

Liberazione, una festa paradossale?

Visite: 1072

Certo non c’è più il nazismo, non c’è più il fascismo e da quel 25 aprile del 1945 sono passati ben 70 anni, ma oggi siamo proprio nelle condizioni giuste per poter festeggiare la “Liberazione”? Leggi di più a proposito di Liberazione, una festa paradossale?

Lo Spaventapasseri all’Expo, ma i veri passeri siamo noi

Visite: 1015

Con l’arrivo dell’Expo c’è anche una fioritura di video d’animazione (alcuni bellissimi come questo che vi proponiamo) che mettono in risalto le problematiche connesse all’alimentazione di massa. Leggi di più a proposito di Lo Spaventapasseri all’Expo, ma i veri passeri siamo noi

Insegnanti ed educatori del terzo millennio

Visite: 1133

Bertrand Russell disse: “Uno dei difetti dell’educazione superiore moderna è quello di essere diventata troppo esclusivamente un allenamento per l’acquisizione di certe particolari abilità, mentre trascura di allargare la mente e il cuore educandoli all’osservazione imparziale del mondo”. Leggi di più a proposito di Insegnanti ed educatori del terzo millennio

Che colpa abbiamo Noi?

Visite: 1581

 

I 50/60enni di oggi, ormai precipitati nella nostalgia degli opulenti anni ’60, li ricorderanno certamente: sono i componenti del gruppo “The Rokes” che al Cantagiro del 1966 presentarono il brano “Che colpa abbiamo noi?Leggi di più a proposito di Che colpa abbiamo Noi?

Le torri delle banche come cattedrali in un povero deserto

Visite: 1035

E le banche italiane continuano a costruire le loro torri, segnali di un’opulenza che appartiene solo a loro, esaltazioni di potenza che, considerata la congiuntura e la crisi economica del paese, sarebbe più opportuno evitare, almeno per rispetto della gente indotta in povertà anche a causa del denaro che, prima di circolare fra la popolazione, deve stare in “stoccaggio forzato” presso gli istituti di credito, ormai privatizzati, che lo gestiscono a loro uso e consumo. Leggi di più a proposito di Le torri delle banche come cattedrali in un povero deserto

L’ora più dolce prima d’essere ammazzato

Visite: 4022

Rivisitando un celebre testo di Lucio Dalla (4 marzo 1943) viene fuori una frase emblematica che, reinterpretata, sembra risultare una triste metafora della vicenda legata alla chiusura del sito web www.loraquotidiano.it , presentatosi al pubblico appena lo scorso ottobre 2014 come l’erede informatico del celebre quotidiano cartaceo “L’Ora” fondato a Palermo nel lontanissimo 1900. Leggi di più a proposito di L’ora più dolce prima d’essere ammazzato