Ritenersi onnipotente è sinonimo di stupidità

Visite: 3133

 

Purtroppo l’uomo è il risultato di una somma di componenti varie; molte di queste sono riconducibili alla sua origine animale, altre invece tendono a differenziarlo proprio perché esaltano il maggior grado di intelligenza.

Ma c’è una componente che non agisce né all’interno della sfera animalesca, né in
quella intellettuale. È una caratteristica presente in certi umani (o presunti tali) che non coinvolge assolutamente il cervello ed è quindi di natura essenzialmente demenziale.
Si chiama “sindrome di onnipotenza” e colpisce maggiormente chi brama per aver un ruolo di comando o di controllo sociale.
Per questi “esseri” basta un particolare incarico politico o amministrativo, anche di basso livello, o un casco, un cappellino, un bastone, e magari una scritta su una divisa, che possano esaltare le loro isteriche aspirazioni di dominio sul prossimo, a scatenare reazioni inconsulte e stupidamente violente proprio come nel caso di questo video che immortala le “gesta” di alcuni “poliziotti” portoghesi che colpiscono a manganellate, e senza alcun apparente motivo, un supporter di una squadra di calcio peraltro proprio di fronte i suoi figli che assistono terrorizzati all’evento.
Ovviamente non tutti gli uomini che vestono una divisa e portano un caschetto esternano in maniera tanto plateale questa strana componente umana, così come non tutti i politici si ritengono “padreterni”, purtroppo però casi di questo tipo non rendono “giustizia” a chi invece è capace di mantenere sempre vive le proprie caratteristiche umane e di equilibrio
psico-fisico, pur mantenendo il ruolo di governo e controllo sui propri
simili.
Insomma i colleghi saggi di certe bestie decerebrate facciano in modo da isolare, denunciare e destinare ad altri incarichi elementi del genere, che di umano hanno ben poco.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.