I nostri vecchi ci guardano dalla Luna

Pubblicato il: 10 novembre 2015 alle 1:07 pm

Visite: 4548

E’ una metafora favolistica, eppure lo spot della catena di grandi magazzini “John Lewis”, che arriverà a Natale sui nostri teleschermi, colpisce per la profonda umanità del suo messaggio.

Lo spot pubblicitario è stato presentato su Repubblica.it e noi ve lo riproponiamo qui in fondo a questo articolo.

Il filmato ci ha fatto riflettere su un fenomeno sociale al quale, normalmente, quasi nessuno vuole pensare: come vedono i vecchi d’oggi la realtà che li circonda?

I nostri anziani sembrano ormai guardare il mondo da un altro pianeta (la Luna nello spot pubblicitario), travolti come sono da una tecnologia incalzante che non comprendono e da un modo di affrontare la vita molto più aggressivo e caotico di quello che conoscevano quando i giovani rampanti erano loro.

E’ una generazione che ha “visto” la guerra, i grandi cambiamenti politici e sociali di fine millennio, una evoluzione delle tecnologie elettroniche, meccaniche e biogenetiche che non ha eguali nell’intera storia dell’umanità.

Gli anziani osservano in silenzio, vorrebbero aprire un canale comunicativo con la stirpe evoluta dei nipoti, che però sembra lontana, tanto lontana da apparire irraggiungibile anche in un’era che sembrerebbe improntata principalmente su una “comunicazione” che, in realtà, è solo di facciata, è solo falsità.

Eppure c’è sempre la speranza di un contatto, di poter annullare quelle distanze cosmiche anche con un semplice sguardo, ma è fondamentale “volerlo”.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.