Tag:, , , , , , , , , , , ,

Il referendum anti-trivelle

Visite: 899

O-la-borsa-O-la-vita1
L’abbiamo detto il 23 agosto 2014 e, poco dopo, il giorno 15 ottobre 2014 con l’articolo “Il governo vuole liberalizzare le trivellazioni petrolifere nei nostri mari” (che vi riproponiamo qui di seguito) abbiamo ribadito cosa c’è dietro l’oscuro disegno governativo.

Abbiamo pubblicato nei giorni seguenti prima l’articolo del 18 novembre 2014O vi fate trivellare o morite di fame” e poi un video di Ficarra e Picone con il quale i due comici stigmatizzavano questo problema soprattutto in Sicilia, eppure la Regione Sicilia è stata una delle amministrazioni locali che non ha aderito alla promozione del referendum in Italia contro i progetti petroliferi del governo renzi.

Per la cronaca il referendum è stato promosso da: Basilicata, Marche, Puglia, Sardegna, Veneto, Calabria, Liguria, Campania e Molise.

Manca più di un mese al referendum, ne riparliamo poco prima per non farvi perdere l’attenzione su questo argomento, anche se vi “trivelliamo” da circa due anni al riguardo; ma state sicuri che qualche giorno prima di andare a votare pubblicheremo un ampio riepilogo su questa ennesima porcheria a danno dell’ambiente, del nostro territorio, della nostra economia e del nostro futuro.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.