Tag:, , , , , , , , , , , ,

La mediocrità velenosa

Visite: 247

Giovanna Botteri è l’unica a non fare la pagliacciata televisiva di stare in mezzo alle piazze vuote, agli ingressi di ospedali chiusi, al centro di città abbandonate, il tutto per fare delle “dirette” che fanno solo da presentazione ai successivi servizi registrati, magari anche “firmati” da altri colleghi.

Ma che senso ha inviare e mettere a rischio contagio pseudo-reporter solo per far partire una registrazione facendo vedere sempre le solite immagini di desolazione?

Giovanna Botteri invece, oltre a parlare degli eventi di mezzo mondo pur essendo esiliata a Pechino, lo fa SERIAMENTE dinanzi una foto della città in cui risiede, senza stupide comparsate mediatiche che puntano solo alle mode del momento cui certi registi dei tg si sono affezionati.

Questo E’ PROFESSIONISMO, tutto il resto, compreso il modo ansiogeno di parlare a scatti senza rispettare né la grammatica né la punteggiatura, è patetica GIULLERIA televisiva.

Al riguardo abbiamo pubblicato alcuni giorni fa un post sulla nostra pagina Facebook per fare i complimenti a Giovanna Botteri per la sua professionalità, comparandola peraltro alle sceneggiate “nazional-popolari” di suoi colleghi che continuano a presentarsi inutilmente dinanzi gli ingressi degli ospedali o in mezzo alle strade vuote per dire poche sciocchezze di accompagnamento a servizi video realizzati da altri colleghi (una delle tante squallide mode televisive di oggi).

Ebbene, non riusciamo a capire perché (ma lo immaginiamo), sul web e soprattutto proprio su Facebook si sono scatenati contro la giornalista i soliti mentecatti che sanno solo fare bullismo mediatico a colpi di battute stantie e infantili, di ridicolo sessismo e di offese gratuite. (leggete cliccando qui uno degli articoli al riguardo)

Forse sarebbe stato meglio non dire nulla e tenere per noi il rispetto e la stima per una professionista di questo livello.

L’Italia purtroppo non merita un opinionismo sereno e civile, infatti per una parte dei nostri concittadini è più divertente offendere, urlare, fare battutacce da avanspettacolo e rimestare nel letame mediatico tanto di moda nei talk show televisivi.

Autore dell'articolo: admin

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.