Tag:, , , , , , , ,

La minaccia elettrica

Visite: 86

I nuovi mezzi elettrici che il mercato globale sta lanciando in tutto il mondo: monopattini, monoruote, segwai, hoverboard, e-bike ecc. costituiscono il nuovo pericolo cittadino degli inizi di questo secolo.

Già in Italia si segnala la prima vittima da mobilità elettrica (cliccate qui per leggere il relativo articolo).

Sgusciano via da tutti i lati, a velocità notevoli per semplici spostamenti su marciapiede e nella totale assenza di rumore che almeno permetterebbe agli altri pedoni “non elettrificati” di rendersi conto del pericolo incombente.

Non stiamo a criticare il mezzo di per sé, piuttosto l’uso sconsiderato che se ne fa troppo spesso.

Non è coraggio sfrecciare in mezzo alla gente, piombare da dietro le spalle degli inconsapevoli pedoni senza alcun segnalatore acustico a velocità insensate per mezzi tanto fragili … è DEMENZA PURA.

Le “performance” di certi conducenti di monoruote e monopattini elettrici sono roba da criminali del marciapiede, questi non sono cittadini ecologicamente corretti che vogliono spostarsi agevolmente verso il posto di lavoro, come fanno in tanti nel pieno rispetto altrui, sono PAZZI DEFICIENTI che non meritano di condividere gli spazi cittadini con la gente civile che loro mettono costantemente in pericolo.

Prima di agevolare gli acquisti di questi mezzi (ci rivolgiamo ovviamente al Governo) occorrerebbe regolamentare a fondo la materia; questi prodotti allegeriscono certamente il traffico veicolare, ma aumentano esponenzialmente i rischi per le persone che vanno a piedi.

Purtroppo la stupidità è troppo diffusa per non normare con un’apposita legge l’intera questione, e gli stupidi comprendono (e neanche sempre) le “cose” solo se vengono imposte dall’alto.

Autore dell'articolo: admin

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.