Il ripugnante è tale anche se registra attenzione in tv

Visite: 134Occorre dare un segnale forte contro il degrado dei media in Italia. Tutto ciò che genera “numeri” all’interno dei social, nonostante sia ripugnante e immorale, viene trasferito nelle reti pubbliche e private per fare audience da sbandierare agli sponsor pubblicitari e trarne il solito squallido profitto economico. Dalle dirigenze dei media ormai l’etica viene […]

Il festival dell’osceno

Visite: 1552 Il degrado della nostra civiltà si diffonde attraverso la tv, i social, la scarsa attenzione genitoriale, la ricerca del profitto senza scrupoli da parte dei media, nella più totale assenza di etica nei riguardi dell’umanità più debole (anziani e bambini). Sanremo ha dimostrato che per restare “a galla” nella melma mediatica ha “bisogno” […]

Tele Merdaccia

Visite: 95No, non è casuale. Le tv puntano esclusivamente all’audience, fatta esclusione per Rai3, che ancora produce cultura, e alcune reti satellitari a tema documentaristico (History, National Geographic, Focus ecc.). Tutte le reti televisive ormai cercano solo il massimo della visibilità popolare, quindi è proprio la scadente qualità della platea che spinge i responsabili dei […]

Guerra sì, ma alla povertà

Visite: 92Sulla nostra pagina di Facebook abbiamo condiviso questa foto, e qualcuno ci ha accusato, tanto per emanare la solita “sentenza” quotidiana fuori dal coro (che è diventato ormai lo sport nazionale), di aver “scoperto l’acqua calda”. Ogni tanto segnaliamo che esiste l’acqua calda perché gli italiani hanno la memoria corta e dimenticano troppo facilmente. […]

La gogna mediatica no

Visite: 101 Ci siamo sempre schierati a favore dei servizi televisivi di Stefania Petix su “Striscia la Notizia“, ma stavolta non ci troviamo assolutamente d’accordo con le sue performance più recenti che riguardano la lingua inglese.   Nei dieci anni di attività sul web del nostro blog di “Striscia la Protesta” (e di conseguenza anche […]

La società competitiva è schizoide e infelice

Visite: 131La nostra società è vittima sacrificale di un modello di vita che è stato imposto dal capitalismo sfrenato che caratterizza l’era moderna. La principale strategia adottata è stata quella di legare la felicità al possesso di beni materiali, non è da meno però anche la tattica meno appariscente che vuole far corrispondere il massimo […]

Un critico piccolo piccolo

Visite: 148 Pochi giorni fa philippe daverio ha attaccato i Siciliani utilizzando in modalità dispregiativa il solito stereotipo di “terrone” e dichiarando al programma televisivo “Le Iene” di “avere paura della Sicilia” (sono parole sue – guardate il video de Le Iene cliccando qui  per averne conferma).   Ma nel 2010 in Sicilia daverio c’era […]

Basta Vespa. Vespa, basta!

Visite: 146Qualcuno fermi Vespa alla Rai. Qualcuno sostituisca Vespa su quel pulpito televisivo che fu addirittura di Enzo Biagi e che non può ne deve essere concesso sine die sempre alla stessa persona. Troppo spazio mediatico nuoce gravemente alla salute (sia quella sua – perché sembra andato fuori di testa – sia quella degli utenti […]

La gogna del ponte, ovvero: il perché del tfr plurimilionario a Castellucci

Visite: 184 Perché una buonuscita di 13 milioni di euro a giovanni castellucci che va via da atlantia spa? Atlantia spa è l’ex autostrade spa ed ha i seguenti principali azionisti: “sintonia” (packaging di “edizione” della famiglia benetton) + alcune società-coriandolo che servono a riempire le scatole cinesi che costituiscono la maggioranza delle aziende quotate in borsa […]

Informicidi: la verità violentata dai media scorretti

Visite: 189Il mondo intero si è ribellato alle fake news che hanno inquinato l’informazione e l’opinione pubblica in questi ultimi tempi. Ma non risultano meno infestanti delle celebri bufale certi atteggiamenti della carta stampata, delle tv pubbliche o private, e dei giornali on line che, per ottenere maggiore audience, distorcono l’informazione fino ad alterarne la […]