I pensierini della sera

Visite: 8765

Brevi aforismi dei nostri Autori, senza alcuna pretesa di “verità assoluta”, e note storiche citazioni “griffate”. Si tratta di semplici considerazioni appropriate ai nostri tempi.   I nostri lettori potranno aggiungere liberamente anche le loro riflessioni, o suggerirne altre di Autori più conosciuti, scrivendo all’Amministratore del Blog all’indirizzo email serfi@pittorica.it .




 

Il genio non può vivere di normalità. Il genio ha abitudini fuori dell’ordinario, si sazia d’eccessi, perché nell’eccesso la creatività trova il suo rifugio più elevato. E anche nella morte, il genio spacca gli argini di tutto ciò che è definito “consueto”.

Alessandro Vizzino


Solo chi è abituato a perdere cerca sempre un alibi per le proprie sconfitte.

Alessandro Vizzino


Il potere degli incapaci si tiene a debita distanza da chiunque lo possa mettere in discussione, e si fa proteggere da un potere, altrettanto meschino, che non è in grado di valutare la reale portata di un pericolo.

Sergio Figuccia


 

Se la storia fosse costruita solo su rivincite e vendette allora la nostra civiltà dovrebbe essere già estinta almeno da un millennio.

Sergio Figuccia


Il vero potere è quello fondato sul reale  rispetto e la stima di tutti coloro che ne consentono l’utilizzo. Chi si illude di possederlo fingendo di ignorare il celato dileggio di una intera comunità è solo la caricatura di un leader.

Sergio Figuccia


 

Tutto può essere utile per cambiare il mondo, occorre però respingere con fermezza un unico fattore terribilmente ostile: la rassegnazione.

Sergio Figuccia


 

Se pensiamo alle sofferenze che ci impone oggi la nostra società, possiamo ritenere che l’aborto sia una forma di eutanasia preventiva.

Sergio Figuccia


Il protagonismo e l’invidia sono i mali peggiori del terzo millennio.

Sergio Figuccia


 

Se ognuno di noi rinunciasse a cercare nei traguardi degli altri le proprie aspirazioni, certamente potremmo vivere in un mondo migliore.

Sergio Figuccia


 

Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l’altro se ne serva per affermare la sua forza.

Cesare Pavese

36 Responses

  1. carlo VII ha detto:

    Quattro ruote trasportano il corpo, due ruote trasportano l’anima.
    by Anonimo.

  2. Anonimo Veneziano ha detto:

    Un sorriso è l’intervento plastico più economico per migliorare il proprio aspetto.
    by Anonimo.

  3. Gerino Sanfilippo ha detto:

    It’s nice to be important but it’s important to be nice…….

  4. Sergio ha detto:

    Per coloro che non amano l’inglese (per esempio il sottoscritto) propongo una traduzione in idioma nostrano del pensierino precedente: “È bello essere importanti ma è anche importante essere belli”.

  5. Santokenonsuda ha detto:

    Il cretino più cretino fra i cretini è quello che si ritiene il più furbo di tutti.

  6. Santokenonsuda ha detto:

    I veri falliti nella vita sono coloro che bramano sempre di poter comandare e che sono disposti a tutto per poterlo fare.

  7. Anonimo Veneziano ha detto:

    Oggi non faccio niente, perchè ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito.
    by Linus

  8. Anonimo Veneziano ha detto:

    La persona più sola al mondo è quella che vanta il maggior numero di amici.
    by Anonimo Veneziano

  9. admin ha detto:

    Non ti paragonare o somigliare a qualcuno nel mondo… se lo fai, stai insultando tè stesso (Bill Gates)

  10. cupido ha detto:

    I dubbi o la fiducia che hai nel prossimo sono strettamente connessi ai dubbi e alla fiducia che hai in te stesso (Kahlil Gibran)

  11. Pippo ha detto:

    Ridi, ridi sempre, fatti magari credere pazzo ma mai triste.
    by Roberto Benigni

  12. Santokenonsuda ha detto:

    Arroganza e presunzione sono figli dell’ignoranza.
    by Anonimo

  13. Giuseppe Angelini ha detto:

    “Siccome le combinazioni diverse che ci uniscono a determinate persone non coincidono con il periodo in cui le amiamo, ma sorpassandolo, possono prodursi prima che esso incominci e ripetersi dopo che è finito, così come le prime apparizioni che fa nella nostra vita un essere destinato a piacerci più avanti acquistano retrospettivamente ai nostri occhi il valore di un avvertimento, di un presagio”.

    by Marcel Proust

  14. Santokenonsuda ha detto:

    Essendo composito il momento di empatia cinetica che ci coinvolge positivamente in un afflato di profondi sentimenti, allora tutti gli impulsi confluibili nell’affetto assoluto riescono a rifluire all’infinito in un unico istante condivisibile.

    by Ncisicapisc Unkaz

  15. Santokenonsuda ha detto:

    Un pensierino sul caso Peer Steinbrueck:
    La persona più seria del circo è il pagliaccio, fa ridere ma fa anche riflettere.
    Guai a dare ascolto ai domatori di animali! Sono proprio loro che adoperano la frusta per paura di essere divorati e per loro tornaconto utilizzando sempre l’alibi del rispetto delle regole e della civiltà.

  16. admin ha detto:

    Nessuno può portare con se il denaro dopo la morte. Il denaro deve essere lasciato, il sudario non ha le tasche.
    by PAPA FRANCESCO

  17. admin ha detto:

    Quando un governo (con la g minuscola) decide un intervento platealmente vessatorio, proprio come quello dell’aumento dell’IVA, ma anche come quello sulle pensioni e dell’IMU nel 2012, non pensa di certo alle possibili ricadute. L’unico interesse di chi si dimostra incapace nel governare è quello di battere cassa. La lungimiranza è una prerogativa dei veri statisti, non degli scalzacani.

  18. Giuseppe Angelini ha detto:

    Non li trovi nascosti nel buio, i peggiori nemici ti guardano in faccia, e talvolta ti sorridono pure.

  19. Santokenonsuda ha detto:

    Chi soffre di depressione e bassa autostima potrebbe curarsi facilmente prendendo coscienza di essere circondato da stronzi esaltati.

  20. Sergio Figuccia ha detto:

    L’oblio degli inetti e dei mediocri non è di certo offensivo per la memoria degli intelletti superiori che non appartengono più a questo mondo. Meglio il silenzio tombale che gli osceni chiacchiericci di certi insulsi politici.

  21. Anonimo Veneziano ha detto:

    Cerca di non avere mai bisogno di nessuno nella vita. Pensa che quando “sei al buio” persino la tua ombra ti abbandona

  22. Anonimo Veneziano ha detto:

    I nani sono convinti di poter crescere tirando i piedi ai giganti, ma nani sono e nani resteranno.

  23. admin ha detto:

    Ritorniamo al passato, sarà un progresso.
    (di Giuseppe Verdi, oltre 150 anni fa)

  24. Giuseppe Angelini ha detto:

    Se dovessi parlare della delusione direi che è ciò che non ti aspetti da coloro che forse ami più di quanto credi. La delusione ci insegna che tutti sono degni dei nostri sorrisi, dei nostri saluti, della nostra gentilezza, ma pochi sono degni della nostra dedizione e del nostro amore.
    by Stephen Littleword

  25. Sergio Figuccia ha detto:

    “Che cosa avete contro la nostalgia? E’ l’unico svago che resta per chi è diffidente verso il futuro”
    – Frase formulata dall’attore Carlo Verdone nel film “La grande bellezza” di Sorrentino –

  26. admin ha detto:

    DAL VANGELO SECONDO MATTEO ….

    E Dio disse a Noè: il sistema umano è corrotto e va distrutto. Tu, Noè, costruisci una grande barca e salva chi ritieni meritevole, poi io manderò il diluvio. Noè, che era amico degli amici, caricò sulla sua Arca una coppia per ogni tipo di “animale” presente sulla terra, ivi compresi i politici, poi partì a cavalcar le onde.
    A quel punto Dio lo chiamò e disse: Ma sei scemo? Così non abbiamo risolto nulla.

    DEDICATO AL NUOVO SENATO DI MATTEO RENZI (che continuerà a contenere i senatori a vita)

  27. Santokenonsuda ha detto:

    «La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile.»

    by Corrado Alvaro

  28. admin ha detto:

    Se perdoni troppe volte, il tuo prossimo si abitua a farti sempre male.
    by Vecchio saggio

  29. admin ha detto:

    Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente.
    by Bertolt Brecht

  30. Sergio Figuccia ha detto:

    La rassegnazione della gente è l’arma vincente di chi ci vuole comandare, il potere concesso ciecamente e senza deroghe, solo per incapacità di valutazione, costituisce la fine inesorabile della nostra libertà

  31. admin ha detto:

    L’apertura mentale non è una frattura del cranio.
    (letto su Facebook)

  32. Santokenonsuda ha detto:

    Non rimpiango le persone che ho perso col tempo, ma rimpiango il tempo che ho perso con certe persone.
    by Carl Gustav Jung

  33. admin ha detto:

    L’invidia è una confessione di inferiorità, infatti i peggiori invidiosi sono i mediocri.
    by H. De Balzac

  34. Anonimo Veneziano ha detto:

    La peggiore razza di invidiosi è quella dei collerici gelosi che tentano in tutti i modi di scimmiottare le personalità di coloro che riescono a intrattenere rapporti sociali migliori e, non riuscendo nel loro intento, perché sono fondamentalmente inetti e totalmente privi di qualsivoglia talento, finiscono con l’odiare profondamente i loro “amici” ben più dotati e se ne allontanano fino a disconoscerli completamente.

  35. admin ha detto:

    Se non sarete attenti i giornali vi faranno odiare gli oppressi e amare gli oppressori.
    by Malcom X

  36. admin ha detto:

    COM’E’ BRUTTA L’INVIDIA!

    – Attenti a criticare chi in realtà invidiate, se ne accorgono tutti.
    – Si muore più d’invidia che d’infarto.
    – Se qualcuno ti sparla alle spalle, vuol dire che sei un passo avanti a lui.
    – L’invidia è come la pipì per gli incontinenti, non si riesce a trattenerla.
    – L’invidia fa bruciare il culo e sparlare la bocca.
    – L’invidia è l’ammissione pubblica della propria inferiorità.
    – Peggio dell’invidia c’è solo la convinzione di essere invidiati.
    – Quando si tenta di imitare qualcuno, senza averne né la stessa qualità né simile talento, si dimostra solo la propria invidia.
    – L’unico vaccino per il virus dell’invidia è la consapevolezza che non si può essere sempre all’altezza di tutti gli altri.

You must be logged in to post a comment.

Trackback URL for this entry