La polemica di Troia

Visite: 1328

 

Autunno del 2011: tutta l’Italia (sottolineo “tutta”) si dichiara disgustata dagli scandali rosa generati attorno ai protagonisti del governo in carica, quello del Presidente del Consiglio Berlusconi.  La gente in massa, per strada, nei bar, nei talk show televisivi, sui giornali, manifesta apertamente la propria insofferenza per la interminabile serie di notizie-gossip legate ai rapporti intrattenuti dal capo del governo, e da numerosi politici del periodo, con diverse decine di prostitute (dai media chiamate eufemisticamente “escort”). Leggi di più a proposito di La polemica di Troia

Quando l’insignificante assurge a pubblico dominio

Visite: 5543
 
Famosi per la stampa, inutili per la società.
La foto che vedete in alto costituisce il 70% della prima pagina di giorno 21 gennaio 2011 del Giornale di Sicilia. Lo spazio dedicato ad una tizia qualunque, resa celeberrima dai media solo per aver avuto rapporti (peraltro tutti da definire) col Presidente del Consiglio italiano, è stato pari a quello riservato al Papa quando è venuto in visita a Palermo. Leggi di più a proposito di Quando l’insignificante assurge a pubblico dominio

Capre, puttane e deficienti

Visite: 1542
 
Perché dare tanta notorietà alla gente inutile? Per quale motivo, con l’alibi della libertà di stampa e del diritto d’informazione, dobbiamo sopportare passivamente quest’escalation di popolarità di personaggi come la D’Addario o la Noemi Letizia (610.000 risultati nelle ricerche su Google)? Leggi di più a proposito di Capre, puttane e deficienti