Posts Tagged ‘giovani’

La scuola dell’obbligatoria ignoranza

Il potere da potare, Italia Italia Italia, Porchilmonto checistasottoipieti, Protesta a tempesta | Posted by Sergio Figuccia
Apr 20 2017
Visite: 615
Le “riforme”, che lo stato italiano continua a varare in tema di istruzione a ogni nuova “incoronazione” di ministro del settore, si risolvono nella solita teatrale sceneggiata sugli esami di maturità.

Read the rest of this entry »

Apolidi forzati

Il potere da potare, Italia Italia Italia, Porchilmonto checistasottoipieti, Protesta a tempesta, Questa folle società, Social network | Posted by admin
Gen 05 2017
Visite: 1020

image

Leggiamo su un diario di Facebook un forte sfogo di una utente che maledice la classe dirigente italiana per non aver creato le condizioni per non costringere i propri figli, insieme a centinaia di  migliaia di altri giovani disoccupati, a fuggire all’estero in cerca di un futuro che in Italia sembra impossibile poter trovare. Read the rest of this entry »

La scuola del vaffanculo

Italia Italia Italia, Porchilmonto checistasottoipieti, Questa folle società, Social network, Stizza la notizia, Un po' di tutto | Posted by admin
Mar 02 2016
Visite: 531

aula-vuota

Vi proponiamo un video, postato pubblicamente su YouTube, che rende perfettamente l’idea dei nuovi rapporti che si sono instaurati nella scuola fra la classe insegnante e gli studenti. Read the rest of this entry »

Vite sospese sulla futilità

Porchilmonto checistasottoipieti | Posted by admin
Ago 23 2015
Visite: 681

Qual’è il reale valore che certa gioventù senza più regole e voglia di “crescere” da oggi alla vita? Read the rest of this entry »

Unicredit assume, con tanti “se” e tanti “ma”

Il potere da potare, Italia Italia Italia, Questa folle società, Stizza la notizia | Posted by admin
Dic 19 2013
Visite: 6147

Con un documento a firma di tutte le sigle sindacali nazionali dei bancari (FABI, Dircredito, FIBA-CISL, Sinfub, UGL-Credito, UILCA) datato 17/12/13, è stata diramata la notizia che Unicredit, in base a un accordo pregresso con le organizzazioni sindacali, ha deciso finalmente di assumere 700 giovani ….. ma….! Read the rest of this entry »

Monti cammina sempre a testa alta, ma almeno tenga la bocca chiusa

Il potere da potare, Italia Italia Italia, Protesta a tempesta, Questa folle società, Stizza la notizia | Posted by Sergio Figuccia
Feb 02 2012
Visite: 2533

 

Questo articolo potrebbe costituire la continuazione del precedente testo del 17 gennaio di questo stesso blog: “Tutto e il contrario di tutto”. Read the rest of this entry »

Young in, old out

Il potere da potare | Posted by Giuseppe Angelini
Dic 08 2011
Visite: 1302

In merito al particolare momento economico e sociale che stiamo vivendo, volevo condividere con voi qualche considerazione. Assistiamo inermi, o quasi, a sconvolgimenti societari (chiusure, riorganizzazioni, incorporazioni) che lasciano l’amaro in bocca. Read the rest of this entry »

Simoncelli ed altre vittime

Questa folle società, Un po' di tutto | Posted by Giuseppe Angelini
Ott 30 2011
Visite: 3856

 

In merito alla morte del giovane pilota motociclistico Simoncelli, molti hanno sottolineato, in diverse forme e maniere (articoli sui giornali, blog, face book, talk-show) ma con contenuti molto simili) che “ Ogni giorno, ci sono giovani sottopagati (in nero) che perdono la vita cadendo dalle impalcature senza sicurezza dei cantieri edili. Niente diretta TV per i loro funerali. Niente rombi di moto, niente podi”. Read the rest of this entry »

Ci sono pensionati…e pensionati!

Il potere da potare | Posted by Sergio Figuccia
Lug 04 2011
Visite: 1556
Con buona pace delle parità, dell’articolo 3 della Costituzione Italiana, dei diritti acquisiti dai lavoratori, della “Legge che è uguale per tutti”, del “rigore da adottare in fatto di previdenza”, delle statistiche sulle aspettative di vita, dei tagli sulle spese statali ecc. ecc., le pensioni in Italia sono regolate con l’elastico, flessibili ed adattabili a secondo degli individui ai quali si riferiscono.

Ci sentiamo morire ogni giorno di più

Questa folle società | Posted by Sergio Figuccia
Mar 03 2011
Visite: 1240
Giorno dopo giorno ci sentiamo morire quando vediamo “figli” straziati sull’asfalto, in mezzo a campi brulli, dentro oscuri boschi selvaggi, o nei lontanissimi e polverosi deserti di paesi a noi del tutto estranei.
Ci sentiamo morire perché sono figli, non importa di chi, ma sono sempre figli.