Anche Armani contro il consumismo scriteriato

Visite: 107In una intervista a “ilfattoquotidiano.it“, Giorgio Armani, una nostra icona mondiale del settore della moda, rivela la sua avversione verso lo scriteriato e folle consumismo che sta distruggendo il mondo spinto verso una dissennata corsa verso il caos. (cliccate qui per leggere il relativo articolo) In particolare Armani dichiara stizzito: “Io non voglio più […]

Il pil del dring

Visite: 330Quando si parla di “sfide” e di “scommesse” globali non ci si rende mai conto che gli scenari che si prospettano possono essere letali, come quelli proposti in questo video di Steve Cutts. Questo è il vero volto della “crescita“, del “progresso” e del mercato libero mondiale, elementi tanto idolatrati dal sistema di potere […]

Gli aggiornamenti che fanno invecchiare

Visite: 528

In materia di obsolescenza programma sbraitiamo fin dal 2010 e, ad ogni giorno che passa, gli eventi dimostrano sempre più che avevamo capito tutto già nove anni fa. Leggi di più a proposito di Gli aggiornamenti che fanno invecchiare

L’era dei consumi che consumano l’era

Visite: 896

inquinamento_rifiuti_elettronici2

Il fenomeno denunciato nei due video in calce a quest’articolo, prodotti da “Presa Diretta” – un programma di Rai 3 -, è una delle dirette conseguenze della corsa globale “all’usa e getta” della moderna società consumistica, oggetto di nostri precedenti post sull’obsolescenza programmata e preso in considerazione nel primo dei due video. Leggi di più a proposito di L’era dei consumi che consumano l’era

Anche la nafta “fa brodo”

Visite: 1213


Subito dopo lo scandalo “marmitte col trucco”, che ha colpito il mercato volkswagen negli u.s.a., ci siamo chiesti: cui prodest? Leggi di più a proposito di Anche la nafta “fa brodo”

L’obsolescenza programmata è reato

Visite: 1310

Chi segue “Striscia la Protesta” forse ricorderà un mio articolo su questo blog del 28 luglio 2011 intitolato “Circuiti stampati a sorpresa” (cliccate qui per leggerlo). Leggi di più a proposito di L’obsolescenza programmata è reato