Opposizioni compulsive

Visite: 187Le “opposizioni” (ma parliamo anche di quelle delle precedenti legislature) ritengono da sempre che il loro ruolo in Italia sia solo quello di OPPORSI A TUTTO. Si oppongono costantemente al governo, ma anche alla logica, all’evidenza, all’obiettività, al raziocinio, all’umanità, alla correttezza, alla legittimità, all’uguaglianza, al rispetto ecc. ecc. Ci segnalate UNA SOLA COSA […]

Un Popolo di informatici, scienziati e millantatori

Visite: 367Prima in Italia eravamo tutti santi, poeti e navigatori, poi siamo diventati quasi tutti giocatori di calcio e allenatori; oggi ci siamo trasformati nel peggiore magma culturale che si sia mai visto sul Pianeta Terra. Siamo diventati tutti virologi, scienziati, giornalisti, opinionisti, registi, attori, artisti, cabarettisti, saggi, scrittori, sociologi, psicologi, poeti, inventori, architetti, medici, […]

La mediocrità velenosa

Visite: 273Giovanna Botteri è l’unica a non fare la pagliacciata televisiva di stare in mezzo alle piazze vuote, agli ingressi di ospedali chiusi, al centro di città abbandonate, il tutto per fare delle “dirette” che fanno solo da presentazione ai successivi servizi registrati, magari anche “firmati” da altri colleghi. Ma che senso ha inviare e […]

Spazziamo via la tv spazzatura

Visite: 339 Restare a casa non vuol dire alienarsi dal mondo civile o dall’intera società.   In tempi “normali” ci accolliamo, stando dinanzi la tv, gli ignobili, falsi, volgari e stupidissimi talk show che ci vengono propinati quotidianamente sia dalle reti pubbliche sia da quelle private, perché in tempi di emergenza non accendiamo il cervello […]

Il coronavirus si è travestito da bufala

Visite: 333 Con la stessa tempestività con la quale le autorità cinesi hanno imposto il silenzio totale ai media sulla questione del coronavirus, sono partite in tutto il mondo, soprattutto sui social, centinaia di FAKE NEWS.   Dobbiamo imparare a capire che le “BUFALE” sono nate proprio per screditare agli occhi dell’opinione pubblica certe notizie […]

Il complottismo stavolta è di moda

Visite: 247Striscia la Protesta ha pubblicato due post sull’argomento “Greta” sulla propria pagina di Facebook, ma dopo 24 ore la redazione è stata costretta a nascondere i commenti per l’eccessiva quantità di critiche offensive postate (è un eufemismo perché in realtà si è trattato di una quantità industriale di porcherie irripetibili, sgrammaticate ma soprattutto completamente scriteriate). C’è […]

Che bravo quell’asino! Lo ha detto la tv

Visite: 394La società ha accettato passivamente il concetto (gravissimo) che qualità e talento di un personaggio qualunque vengano decisi autonomamente dai media e dalle aziende che producono spettacolo e intrattenimento (come le case discografiche). Oggi anche un pezzo di legno, senza neppure essere Pinocchio, diventa facilmente “il cantante del momento“, già un asino ragliante avrebbe magari […]

La verità questa sconosciuta

Visite: 734Questa storia è a dir poco emblematica in tema di falsa informazione, tanto di moda in questo inizio di millennio. Un giovane giornalista tedesco, Claas Relotius, divenuto famoso per le sue clamorose inchieste sul settimanale Der Spiegel, ha ammesso pubblicamente di aver mescolato molto spesso verità e menzogna per rendere più sconvolgenti i suoi […]

La congiura dei pazzi torna di moda

Visite: 481L’Italia è un paese di pazzi: prima, tutti a dire peste e corna di un pluriassassino fuggito in Brasile, sbeffeggiando palesemente le sue vittime e le autorità giudiziarie italiane che cercavano di catturarlo, vergognosamente protetto da un sistema occulto che ancora dev’essere individuato; oggi, che è stato finalmente preso e trascinato in Italia per […]

L’orrore e la bellezza

Visite: 502

Leggi di più a proposito di L’orrore e la bellezza