Amianto pericoloso per le tasche

Visite: 4454

Approfittiamo di un articolo di ResaPubblica.it del 12/7/2014 per parlare di un argomento alquanto spinoso, anzi meglio dire velenoso. Leggi di più a proposito di Amianto pericoloso per le tasche

Eurocortei contro l’europorcata

Visite: 1167

Qualunque cosa si voglia dire in favore di questa europa unita, ed è molto difficile trovarne valide argomentazioni che non risultino funzionali alle motivazioni per cui ci è stata imposta, non può di certo essere negato che l’avvento scriteriato e mal gestito della moneta unica abbia portato un generale impoverimento in tutti i campi e in tutti i paesi dell’unione (o quasi). Leggi di più a proposito di Eurocortei contro l’europorcata

Finalmente qualcuno si è accorto dello Stato-sciacallo

Visite: 2594

Mi sono sentito una voce nel deserto scrivendo l’articolo “Quando lo Stato diventa sciacallo” nel dicembre del 2010, ma finalmente l’altra sera in TV Enrico Brignano è tornato ad accusare lo Stato italiano di speculare su una diffusa malattia che sta portando alla rovina tanti ignari cittadini. Leggi di più a proposito di Finalmente qualcuno si è accorto dello Stato-sciacallo

La crisi colpisce anche i cinesi … ben gli sta

Visite: 5612

La guerra è guerra per tutti. Così questa guerra, che stiamo vivendo dalla seconda metà di questo 2011, e che può essere considerata la terza guerra mondiale (combattuta con la nuova armaeconomico-finanziaria”), alla fine ha toccato anche la Cina e tutti i paesi asiatici emergenti. Leggi di più a proposito di La crisi colpisce anche i cinesi … ben gli sta

Il Giornale di Sicilia esempio di coerenza ed etica professionale

Visite: 1878

Guardate la foto in alto. Sono le pagine 22 e 29 del Giornale di Sicilia di oggi 29 luglio 2011.

Notate qualcosa di strano? Leggi di più a proposito di Il Giornale di Sicilia esempio di coerenza ed etica professionale

Il prossimo Campionato Italiano di Calcio 2011/2012 sarà finalmente genuino

Visite: 1283
E’ una bella notizia per tutti gli sportivi veri, quelli amanti delle competizioni leali e genuine.
Dopo una decina d’anni nei quali il Campionato Italiano di Calcio è stato manifestamente falsato e manipolato per favorire le tre società più ricche: Inter, Milan e Juventus, dopo il caso Calciopoli 1 e il successivo Calciopoli 2, che purtroppo hanno sortito ben pochi risultati, dopo le strepitose decisioni arbitrali del corrente campionato 2010/2011 (vedi Brescia-Roma e Milan-Palermo), tutte artatamente giustificate ed archiviate come “errori umani” (così non si potrà mai dire nulla in merito…nonostante i punteggi vengano regolarmente ratificati)…finalmente avremo un corretto Campionato di Calcio “come Sport comanda”.

La malattia più diffusa in Italia

Visite: 1655
 
In seguito ad una delle centomila inutili indagini statistiche realizzate in Italia da inutili aziende, che producono inutili risultati per motivare inutili posti di lavoro ma per raccogliere “utili” societari per inutili azionisti ed altrettanto inutili dirigenti, si è scoperto che la malattia più diffusa in Italia è l’insonnia. Leggi di più a proposito di La malattia più diffusa in Italia

Caro Papa

Visite: 1439

Caro Papa … “caro” perché adorato, “caro” in quanto obbiettivo dell’amore di chi crede nella fede cristiana, “caro” per il fatto che costituisci il riferimento principale per quell’ultimo briciolo di speranza che è rimasto nella gente travolta dalla barbarie e dal cinismo di una società che corre verso l’abisso dell’odio e dell’egoismo estremo. Leggi di più a proposito di Caro Papa

Il cannibale colpisce ancora

Visite: 1547
 
 
Nell’articolo del 14/2/2010 di questo blog abbiamo parlato del cannibale che scorazza liberamente per Palermo alla ricerca di cibo fresco.
Si è detto che “TARSU”, il mostro antropofago che si muove per le strade del Capoluogo siciliano, “predilige gli ampi spazi nei quali riesce a scorgere le migliori vittime, ma non disdegna certo di insinuarsi anche nei più piccoli anfratti, succhiando anche lì a più non posso la linfa vitale che gli occorre”, ma bisogna stare attenti: il cannibale utilizza mille diabolici sotterfugi per tendere tranelli ai contribuenti palermitani che risultano i suoi martiri designati.

Leggi di più a proposito di Il cannibale colpisce ancora