O vi fate trivellare o morite di fame

Visite: 1665

Il lavoro era un diritto dei cittadini Italiani, era il fattore più importante sul quale si basava la nostra Repubblica e la sacralità del lavoro era sancita proprio dalla Costituzione. Oggi il Giano bifronte che siede sullo scranno più alto del sistema politico italiano, se da un lato tenta (a parole) di mantenere vivo negli Italiani il rispetto per le istituzioni che lui stesso presiede, dall’altro incita costantemente alla loro distruzione invocando fino alla nausea “riforme” che stanno facendo le veci di un cavallo di troia all’interno della stessa Costituzione. Leggi di più a proposito di O vi fate trivellare o morite di fame