Le due facce opposte dei media nella politica internazionale

Visite: 71In politica, specialmente quella internazionale, si ascoltano troppo spesso le frottole “manipolate” dei media senza prendere coscienza delle assurdità che vengono diffuse con lo specifico intento di fare il lavaggio del cervello all’opinione pubblica (che peraltro ci casca in pieno). In un post recentissimo Alessandro Di Battista, attualmente fuori dai “giochi” politici e dunque […]

Demenza digitale nel nuovo Pianeta delle scimmie

Visite: 59 La demenza digitale si diffonde sempre più. Vi proponiamo un’interessante riflessione del noto psichiatra Daniele La Barbera, sulla fine delle capacità intellettive cui sta andando incontro l’homo sapiens in seguito alla massiccia esposizione alla tecnologia digitale.   I telefoni cellulari, le applicazioni che esasperano la comunicazione interpersonale, i social che esaltano la visibilità […]

Referenboom boom

Visite: 85Striscia la Protesta ha sempre evitato di esprimere esplicitamente opinioni in merito alla guerra in Ucraina, sia perché da subito l’umanità intera si è divisa in due correnti di pensiero diametralmente opposte fra loro, come ormai accade da trent’anni specialmente in Italia, sia perché nessuno dei nostri autori è stato mai d’accordo allo “schieramento” […]

Bancopazz

Visite: 131In 132 Comuni della Sicilia non vi sono più sportelli bancari e i cittadini privati da questo servizio essenziale sono circa 320.000. Questo è un fenomeno iniziato già da diversi anni e noi di Striscia la Protesta l’avevamo denunciato nel 2018 (ma anche prima) con uno specifico articolo (cliccate qui per leggerlo). Ma purtroppo […]

Decalogo di un dissociato elettorale

Visite: 113Non si tratta di un invito a non votare, ogni individuo che ha “diritto di voto” deve decidere autonomamente e senza manipolazioni psicologiche, ma ci sembra giusto portare a conoscenza l’opinione pubblica delle possibili motivazioni che spingono un elettore a non votare.   DECALOGO (PIÙ UNO) DI UN DISSOCIATO ELETTORALE…  Non voterò più perché […]

Le inutili dirette dei tg

Visite: 118Ricordiamo che certi telegiornali, quelli della Rai s’intende, costituiscono servizio pubblico e che (iniquamente) per tale “servizio” gli italiani pagano un canone IMPOSTO all’interno della bolletta per il consumo dell’elettricità. E’ perfettamente inutile che i vari governi in carica abbiano cambiato la nomenclatura di questa oscena tassa, peggiorando perfino le cose perché chiamarla “tassa […]

Registro delle pubbliche prese in giro

Visite: 2363Ne abbiamo già parlato tante volte su questo blog, e in particolare proprio il 31 luglio u.s. con l’articolo “Telemarcheting, una persecuzione epocale assimilabile allo stalking“, ma ancora le sorprese non sono terminate. Alcuni nostri autori, per testare questo “meraviglioso” strumento che già aveva fatto flop nel 2011 dimostrando ampiamente che la volontà di […]

Superbonus, dopo l’ingessatura da oggi ricomincia a camminare

Visite: 372Superbonus, dopo l’ingessatura ricomincia a “camminare”.   Nel programma televisivo di Canale 5 “Morning News” (che potete visionare alla fine di quest’articolo), con Lando Maria Sileoni, segretario generale della Fabi presente come ospite, è stato spiegato cos’è il superbonus (110%) e come sia stato un ottimo volano sia per l’edilizia sia per le truffe. […]

Telemarcheting, una persecuzione epocale assimilabile allo stalking

Visite: 759Ne abbiamo già parlato più volte in questo blog denunciando il fenomeno come la più grande persecuzione dell’era moderna per i cittadini della nostra disgraziata Repubblica. Il telemarcheting è già di per se una pratica iniqua, peraltro pure profondamente stupida considerato lo sdegno popolare che ha ormai indotto nella maggior parte della popolazione italiana […]

O accettiamo di essere schiavi o siamo complottisti

Visite: 213Chissà, forse anche questa è una fake news, ma l’abbiamo letta sul quotidiano on line “Il Foglio” (cliccare qui per leggere il relativo articolo) (quando si critica il lecchinaggio italiano nei confronti dell’america poi si viene a “scoprire” magari che le notizie che supportano i dubbi in proposito sono false … o almeno così […]