Nicole Tuzii – X Factor 2011 ha la sua nuova Regina

Inserito da Carlo Ferlisi
Ott 30 2011
Visite: 9335

E’ riuscita ad emozionare, a far gonfiare gli occhi di lacrime, a far rimanere imbalsamati davanti al televisore, con una simile voce a questa tenera età. Ecco chi è Nicole Tuzii.

La nuova stella di X FACTOR 2011. Nata a Sulmona, in Abruzzo, città che da quest’anno non sarà soltanto famosa per i confetti, ma anche e soprattutto per Nicole.

Cantare “Listen” di Beyoncé non è mica facile, anzi. Provate a cantarla e poi ascoltate la versione di Nicole. Ecco cosa è il talento. La sua voce sembra uscire da uno studio di registrazione professionale, calda, melodica, potente al momento giusto, tenera e soave.

Il suo corpo esile sembrerebbe incapace di contenere tanta armonia. Invece no. In questi ultimi anni, trasmissioni come Io Canto o Ti lascio una Canzone, ci hanno abituati a vedere giovani talenti con voci “quasi innaturali” come il palermitano Cristian Imparato, di 13 anni, conquistare le ribalte televisive; ma sono poco più che bambini che dovranno attendere ancora alcuni anni per trovare una giusta collocazione nel panorama mondiale canoro.

Spesso molti si perdono per strada, per colpe loro o dei lori genitori, o dei loro fantomatici “voice trainers”, o perchè preferiscono cambiare i loro obiettivi futuri, accantonando questa dote naturale per scopi o interessi diversi. Credo che Nicole, a differenza di molte altre brave giovani promesse, abbia la strada tracciata per un grande successo, che coglierà prestissimo.

Anche la trasmissione cui partecipa, X Factor, può essere la giusta cassa di risonanza per celebrare un talento puro che merita di essere portata alla ribalta per le sue “assolute” capacità canore.

Forza Nicole, tu ce la puoi fare. Mi auguro che possa vincere la quinta edizione di X Factor, come credo, a meno che non ci siano altri strepitosi concorrenti in gara.

Ma la mia speranza è di vedere presto questo giovane talento presente nella discografia nazionale ed internazionale e che le venga riconosciuta e tributata, a trecentosessanta gradi, la sua capacità artistica, senza che qualche casa discografica la fagociti per celarla al pubblico, a vantaggio di altri artisti meno capaci ma più redditizi sul mercato musicale.

 

2 Responses

  1. Santokenonsuda ha detto:

    Finalmente una segnalazione positiva senza proteste.
    Ma questo blog è specializzato nelle polemiche, quindi una la faccio:
    Visto che in giro vi sono talenti di questo tipo, perchè la televisione deve per forza dare spazio a gente insulsa ed incapace che poi ne ricava anche grandi benefici economici e di immagine? (vedi Grande Fratello che, tranne rare eccezioni, è una fabbrica di deficienti e ignoranti esaltati dalla ribalta popolare).
    Perchè non fare una selezione basata solo sulla effettiva qualità e non sulla spettacolarizzazione della inettitudine?

  2. Carlo VII ha detto:

    In fondo in questo articolo un fondo di protesta c’è.
    Anche nel mondo della musica ci sono molte ingiustizie, ci sono molti talenti messi da parte, che non hanno un minimo di spazio e di visibilità, e ci sono i soliti imbecilli raccomandati, con qualità canore quantomeno discutibili, che si manifestano sul palcoscenico musicale, indegnamente.

You must be logged in to post a comment.

Trackback URL for this entry