Le parole sono importanti – puntata 3

Visite: 46 Per la serie: LE PAROLE SONO IMPORTANTI – ovvero – LE DISFUNZIONI LINGUISTICHE DELLA DISSENNATA SOCIETA’ CONTEMPORANEA. (terza puntata)   Gli ignoranti, specie quelli mascherati da santoni, possiedono una forza distruttiva che “non ha eguali”.   Non me la prendo in particolare con la signora De Filippi, poiché non è l’unica a commettere abomini verbali […]

Anche la tecnologia può essere un pericolosissimo virus

Visite: 99 Abbiamo barattato la nostra salute e il futuro delle prossime generazioni per andare appresso alle assurde innovazioni tecnologiche utili solo ad arricchire ancora di più i già ricchissimi inquinatori globali.    Vi proponiamo al riguardo un interessantissimo servizio di “Petrolio” un programma RAI molto valido e, per questo, piuttosto boicottato a partire dalla […]

I fanfarologi hanno saturato le tv

Visite: 156Ne hanno detto di tutti i colori, ma non sono pittori; hanno fatto a gara a spararle sempre più grosse, ma non sono fucilieri; hanno seminato panico, ma non sono agricoltori, da due anni sono sempre presenti in tutte le reti, ma non sono pesci … sembra un enigma vero? Eppure la soluzione è […]

La magia che ha trasformato il denaro pubblico in denaro privato

Visite: 505La FABI, il più importante e corposo sindacato dei lavoratori bancari italiani, ha diramato un comunicato nel quale vengono svelati gli “altarini” dei CEO (la nuova nomenclatura con la quale vengono indicati da qualche tempo gli amministratori delegati) degli istituti di credito. Le banche, privatizzate già dalla fine del secolo scorso, gestiscono il loro […]

Il peggiore virus è il caos

Visite: 204Siamo proprio sicuri che la pandemia sia quella collegata al covid19? Secondo me no, in atto il contagio più diffuso è quello dovuto al più pericoloso dei virus presenti sul Pianeta Terra, e in particolare sulla penisola italiana: il caos. Si tratta di qualcosa che sta crescendo smisuratamente all’ombra di milioni di millantatori addottrinati […]

Tenetevi pure gli italici caroselli

Visite: 169Va precisato subito, in premessa, che se Ciro Immobile, con i numeri che ha, avesse militato in qualche squadra italiana mediaticamente “titolata” (una di quelle che si tifano in TV a mille chilometri di distanza, per intenderci) nulla di questo sarebbe successo: sarebbe stato inattaccabile, esaltante a prescindere, indiscutibile. Però (grazie al cielo) lui […]

Chi non salta è della Lazio

Visite: 328Ci si chiede in questi giorni se sia corretto inginocchiarsi all’inizio di una partita di calcio per manifestare pubblicamente “qualcosa” al mondo che sta osservando. Qui non si sta a discriminare su ciò che fa oggetto dello strano cerimoniale, piuttosto se sia corretto mostrare poca condivisione nel momento di farlo. Se si inginocchia una […]

L’evoluzione della scemenza

Visite: 210Uno studio interessante è stato segnalato in un articolo de “ilfattoquotidiano.it” della fine dello scorso mese di marzo 2021. Nel pezzo giornalistico si parla del celebre “effetto Flynn” che indica un aumento del livello medio d’intelligenza nella popolazione umana per gran parte del secolo scorso. Il ricercatore americano James R. Flynn (morto a dicembre […]

Ma siamo stati mai veramente liberi?

Visite: 214Le regole che ci hanno avvilito in quest’anno di pandemia hanno spinto tanta gente a ritenere persecutorie tutte quelle scelte limitative imposte praticamente da tutti i governi del mondo. Fa male a chiunque stare chiuso in casa, ma occorre prendere coscienza del fatto che qualsiasi uomo o donna che ha un ruolo decisionale a […]

Informazione o sciacallaggio, questo è il dilemma

Visite: 168L’avevamo detto subito dopo il ritorno alle cronache del caso Denise Pipitone in seguito alla vicenda della ragazza russa; avevamo ipotizzato che l’indegna speculazione televisiva russa sarebbe proseguita in Italia, patria della peggiore tv spazzatura mondiale, possibilmente sulle reti mediaset e in particolare sull’orrido circo mediatico di barbara d’urso.   Anche Cecchi Paone, l’aveva […]