Resteremo sepolti dalla spazzacultura

Visite: 79L’epoca del digitale, l’avvento dei social e la scriteriata competitività globale, in un contesto in cui l’uomo dominando sull’intero pianeta con le sue svariate attività ha indotto studiosi e scienziati a definire “Antropocene” l’era geologica che stiamo vivendo, hanno generato un fenomeno storico nuovo ancora preso poco in considerazione ma che produrrà, secondo il mio […]

Non ce n’è coviddi

Visite: 115Condividiamo un’osservazione del Professore Daniele La Barbera (postata su Facebook) che riguarda il nuovo atteggiamento del governo sulle misure anticovid: “Il governo ha sentito come esigenza prioritaria – in tempi di grande crisi economica e sociale – di smantellare prontamente gran parte delle misure anticovid. Niente più bollettino giornaliero dei casi, niente mascherine negli […]

Il bombardamento concettuale

Visite: 133Anche quello dei media può essere considerato un “bombardamento“, non si tratta di esplosivi, cluster bomb, droni kamikaze, missili intelligenti o deficienti che siano, piuttosto di miliardi di dati, concetti, formule linguistiche e definizioni che a getto continuo vengono spruzzati sopra la gente comune dalle tv, dalla stampa, da giornalisti incompetenti, o da politici […]

L’unica vera sfida di Alain

Visite: 145 Il celebre attore Alain Delon ha rivelato in una recente intervista che lascerà questo mondo senza alcun rimpianto. Ecco un importante stralcio della sua dichiarazione a Paris Match:   “Invecchiare fa schifo. Non puoi farci niente, l’età si fa sentire. Non riconosci la faccia, perdi la vista. Ti alzi e, accidenti, ti fa […]

Le due facce opposte dei media nella politica internazionale

Visite: 211In politica, specialmente quella internazionale, si ascoltano troppo spesso le frottole “manipolate” dei media senza prendere coscienza delle assurdità che vengono diffuse con lo specifico intento di fare il lavaggio del cervello all’opinione pubblica (che peraltro ci casca in pieno). In un post recentissimo Alessandro Di Battista, attualmente fuori dai “giochi” politici e dunque […]

Referenboom boom

Visite: 181Striscia la Protesta ha sempre evitato di esprimere esplicitamente opinioni in merito alla guerra in Ucraina, sia perché da subito l’umanità intera si è divisa in due correnti di pensiero diametralmente opposte fra loro, come ormai accade da trent’anni specialmente in Italia, sia perché nessuno dei nostri autori è stato mai d’accordo allo “schieramento” […]

Le inutili dirette dei tg

Visite: 215Ricordiamo che certi telegiornali, quelli della Rai s’intende, costituiscono servizio pubblico e che (iniquamente) per tale “servizio” gli italiani pagano un canone IMPOSTO all’interno della bolletta per il consumo dell’elettricità. E’ perfettamente inutile che i vari governi in carica abbiano cambiato la nomenclatura di questa oscena tassa, peggiorando perfino le cose perché chiamarla “tassa […]

Registro delle pubbliche prese in giro

Visite: 2477Ne abbiamo già parlato tante volte su questo blog, e in particolare proprio il 31 luglio u.s. con l’articolo “Telemarcheting, una persecuzione epocale assimilabile allo stalking“, ma ancora le sorprese non sono terminate. Alcuni nostri autori, per testare questo “meraviglioso” strumento che già aveva fatto flop nel 2011 dimostrando ampiamente che la volontà di […]

Telemarcheting, una persecuzione epocale assimilabile allo stalking

Visite: 831Ne abbiamo già parlato più volte in questo blog denunciando il fenomeno come la più grande persecuzione dell’era moderna per i cittadini della nostra disgraziata Repubblica. Il telemarcheting è già di per se una pratica iniqua, peraltro pure profondamente stupida considerato lo sdegno popolare che ha ormai indotto nella maggior parte della popolazione italiana […]