Dopo il fascio, il fasto e poi lo sfascio

Visite: 256

Abbiamo ricevuto, e pubblichiamo volentieri anche in vista delle prossime elezioni politiche, un’interessante nota di Michele Santulli sul tema del degrado della politica italiana di questi ultimi decenni e di ciò che occorrerebbe fare per riportare il nostro Paese agli stessi livelli di merito e dignità in cui lasciarono l’Italia i Padri Costituenti nel 1948, anno in cui entrò ufficialmente in vigore il loro capolavoro istituzionale: la Costituzione Italiana. Leggi di più a proposito di Dopo il fascio, il fasto e poi lo sfascio

Ardua sentenza: Ferraro più pericoloso di Bellomo?

Visite: 233

Chi ha seguito le ultime puntate di “Non è l’Arena” di Giletti (su La7) conosce già la storia di Francesco Bellomo, ex-giudice del Consiglio di Stato, destituito dall’incarico per i suoi strani comportamenti nei confronti delle sue corsiste. Leggi di più a proposito di Ardua sentenza: Ferraro più pericoloso di Bellomo?

Se un rapinatore entra in casa, che faccio?

Visite: 1087

chiudeilladroinnegozio

Negli ultimi tempi i casi di cronaca che riguardano le intrusioni nelle case degli italiani da parte di ladri, truffatori, rapinatori e similari, si susseguono incessantemente. Leggi di più a proposito di Se un rapinatore entra in casa, che faccio?

Ci governano semi-dei scesi dall’olimpo

Visite: 862

Riportiamo sul blog questo articolo pubblicato pochi giorni fa sulla nostra pagina Facebook che, a sorpresa ha fatto segnare, nelle statistiche del social network, oltre 2.100 letture, 31 condivisioni e 24 consensi (Mi piace) nel solo primo giorno di presenza sul web. Leggi di più a proposito di Ci governano semi-dei scesi dall’olimpo

Sarkozy, che fai, non ridi più?

Visite: 942

Che simpatico individuo questo sarkozy! Rideva, a suo tempo, guardando la merkel per schernire il premier italiano pro-tempore, che pur avendo le sue colpe doveva comunque essere “rispettato” nell’occasione proprio in quanto leader ufficiale della Nazione Italiana. Leggi di più a proposito di Sarkozy, che fai, non ridi più?