Tag:, , , , , , , , , , ,

Quando i vip diventano ladri

Visite: 1071

image

Se i debiti dipendono da “gente comune” con poche disponibilità finanziarie i creditori, e le banche soprattutto, ci vanno giù pesantemente per recuperare i loro soldi; quindi fallimenti, decreti ingiuntivi, pignoramenti, vendite forzate degli immobili in garanzia ecc. ecc.

Quando si tratta invece di “gentaglia” come quella presente in questa lista nera pubblicata da “liberoquotidiano.it”, costituita dai ricchi vip dell’alta borghesia italiana, allora i debiti diventano “sofferenze” e ormai tutti sappiamo che questo termine definisce i soldi “irrecuperabili”, e interviene lo stato con i soldi pubblici a sanare i buchi di bilancio delle banche che hanno prestato il denaro alla “gentaglia”. Il caso Monte Paschi ha evidenziato particolarmente questo fenomeno.

Non chiamiamoli dunque “ricchi”, semmai occorre definirli “ladri”, perché questo sono, considerando che il maltolto viene “abbonato” loro dai creditori e pagato dallo stato con i soldi del Popolo.

Perché non vengono usati su questi personaggi gli stessi strumenti coattivi citati in precedenza? (pignoramenti, sequestro dei beni, vendite all’asta ecc. ecc).

Siamo anche certi che lo stesso avvoltoio “equitalia” non si sarà mai alzato in volo per aggredire uno di questi individui, come ha fatto invece nel recente passato con i piccoli imprenditori, costretti dallo stato e dalle banche a fallire e magari anche a suicidarsi. Coloro che i soldi dicono invece di avere in abbondanza ricevono prestiti senza neanche presentare garanzie a copertura del rischio, poi magari non pagano e le banche recuperano con denaro pubblico … se non ricordiamo male da qualche parte c’è scritto che tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge, alla faccia dell’uguaglianza!

Crederemo nella giustizia e nella lealtà delle istituzioni quando vedremo questi tizi restituire fino all’ultimo centesimo quello che hanno rubato alla società e al Popolo Italiano, ma questa più che una speranza è un’utopia.

Ecco l’articolo che ha denunciato la presenza di nominativi definiti ricchi nell’elenco dei debitori di Monte Paschi:
http://www.liberoquotidiano.it/gallery/economia/12261761/mps-prestava-soldi-ricchi-marcagaglia-de-benedetti-conti-affossati-.html

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.