Tag:, , , , , , , ,

App Immuni o App Neuroni?

Visite: 116

Gira sui gruppi di WhatsApp questo testo molto interessante e soprattutto molto sagace. Leggetelo con attenzione.

“LA APP PER LA FASE 2.

Con la Fase 2 sarà fondamentale utilizzare una preziosissima App.
Non parlo di Immuni, ma di un’app ben più potente e sicura, NEURONI.
Sviluppata da Madre Natura, NEURONI è un’app gratuita che non sfrutta la tecnologia Bluetooth, bensì la ben più collaudata tecnologia “Sinapsi”. Si tratta di una tecnologia per nulla invasiva della privacy e che rende l’app comunque utile anche quando il 60% della popolazione non ne fa uso.
Le due app (una non esclude l’altra) funzionano in modi differenti. Facciamo un esempio:
La app “Immuni” vi dice se il tizio che era con voi in ascensore vi ha infettato.
La app NEURONI invece vi segnala che per fare due piani potete prendere le scale, anche perché ultimamente non avete fatto molta attività fisica.
La app “Immuni” vi dice se la signora con cui avete litigato al supermercato per l’ultima confezione di lievito vi ha infettato.
La app NEURONI vi suggerisce invece di non litigare per una confezione di lievito e di non infilarvi nella corsia del supermercato dove sono presenti ben dodici provetti panificatori manco fosse il festival del pane di Altamura.
Ma il grande vantaggio di NEURONI è che è già installata in ogni scatola cranica e non richiede quindi uno smartphone.
NEURONI è di facile utilizzo anche se per tenerla operativa è necessario aggiornarla costantemente.
Esistono vari modi per tenere la app NEURONI aggiornata, ma studi scientifici dimostrano che leggere, ma soprattutto pensare, è il metodo più efficace.
Accedete al menù principale. Cercate le funzioni “hater”, “delatore” “caccia-alle-streghe” e togliete la spunta. Mettete invece la spunta a “spirito critico”, “buon senso”, “prudenza”, “empatia” e “solidarietà” e salvate le nuove impostazioni premendo ok.
Ecco, così facendo avrete a disposizione la più potente arma per affrontare la Fase 2.

p.s. se nel frattempo ascoltando il consiglio di Trump vi siete iniettati o avete ingerito della candeggina, sappiate che la vostra app non è stata danneggiata. Semplicemente, per un errore di fabbrica, non vi è mai stata installata. Capita.”

Autore dell'articolo: admin

Avatar

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.