Anche la nafta “fa brodo”

Visite: 1390


Subito dopo lo scandalo “marmitte col trucco”, che ha colpito il mercato volkswagen negli u.s.a., ci siamo chiesti: cui prodest? Leggi di più a proposito di Anche la nafta “fa brodo”

Il caos ciclico della nostra quotidianità

Visite: 1397

Ormai non ce ne accorgiamo più, ma la nostra quotidianità è scandita da una lunga serie di azioni che si ripetono sempre uguali senza soluzioni di continuità. Leggi di più a proposito di Il caos ciclico della nostra quotidianità

Una grande presa per il cookie

Visite: 1487


La più grande presa in giro della intera storia della Repubblica Italiana è la legge sulla privacy. Leggi di più a proposito di Una grande presa per il cookie

A Palermo salassi e schiacciasassi

Visite: 2281


A Palermo la deriva dittatoriale mascherata da ambientalismo va avanti sempre di più. Leggi di più a proposito di A Palermo salassi e schiacciasassi

Import Export di schiavi globali

Visite: 6091

Abbiamo parlato di “cinesizzazione” dei lavoratori italiani già dal 2011 e forse siamo stati fra i primi ad adottare questo neologismo. Leggi di più a proposito di Import Export di schiavi globali

L’obsolescenza programmata è reato

Visite: 1477

Chi segue “Striscia la Protesta” forse ricorderà un mio articolo su questo blog del 28 luglio 2011 intitolato “Circuiti stampati a sorpresa” (cliccate qui per leggerlo). Leggi di più a proposito di L’obsolescenza programmata è reato

La guerra in maschera

Visite: 1951


La comunicazione in maschera, la vera arma del terzo millennio in mano alle lobby che influenzano i comportamenti (peggiori) dei più potenti governi mondiali, utilizza tutti i condizionamenti psicologici derivanti dalla falsa informazione, sia per alterare le opinioni delle masse popolari, sia per forzare la mano alle amministrazioni degli stati meno allineati alla condotta dominante in campo internazionale. Leggi di più a proposito di La guerra in maschera

Agonia di una civiltà

Visite: 1342


Non vogliamo di certo allarmarvi, nè spingervi ad una reazione, se non si fa nulla in europa per fermare il predominio barbarico sulle nostre nazioni figuriamoci sperare in una rivoluzione popolare di livello mondiale; è purtroppo un sogno irrealizzabile perché il piano di controllo dell’intero pianeta (il celebre nuovo ordine mondiale) è in uno stadio tanto avanzato da non poter essere più fermato. Leggi di più a proposito di Agonia di una civiltà