Tag:, , , , , , ,

La Nato che mette il naso

Visite: 195
Papa Francesco, ha più volte e in più occasioni, ripetuto una sua precisa tesi geopolitica sulla causa principale che ha generato la guerra in Ucraina.
 
Cos’ha scatenato questa guerra? Probabilmente l’abbaiare della Nato alla porta della Russia… Un’ira che non so dire se sia stata provocata, ma facilitata forse sì».
 
A parlare dunque non è stato un utente dei social, un politico qualunque, uno dei soliti insulsi giornalisti, o uno stratega della guerra invitato in un talk show, è stato addirittura il Capo della Chiesa Cattolica che ovviamente NON E’ UN FAN DI PUTIN, né un “signore della guerra”.
 
La sua analisi DEVE apparire a tutti lucida, sincera, intelligente e quanto mai apprezzabile. Nei più cocciuti, incapaci di valutare con serenità facendosi trascinare dall’istinto, dalla superficialità e dalle emozioni di “prima lettura” degli eventi, questa dichiarazione dovrebbe almeno far sorgere qualche dubbio sulla maggiore componente che ha scatenato il conflitto
 
Il problema serio è che la NATO (leggasi USA) oltre che abbaiare morde pure, solo che lo fa di nascosto e con la maschera da “supereroe” difensore della democrazia.
 
Per i poveri d’intelletto si precisa che quest’asserzione, così come nell’intento di Papa Francesco, NON GIUSTIFICA ASSOLUTAMENTE LA GUERRA, NE’ INTENDE APPROVARLA, piuttosto vorrebbe far comprenderne meglio le motivazioni di base che peraltro risalgono al 2014.
Eppure ci sarà qualcuno che darà del “putiniano” pure a Papa Bergoglio.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.