Uè! … Ma che unione è?

Visite: 110La recente plateale protesta degli agricoltori, giunta massicciamente fino a Bruxelles, ha prodotto un “passo indietro” nella politica comunitaria sull’argomento, così l’hanno chiamato i media, ruffiani del potere che dovrebbero informarci e che invece diffondono biecamente le fregature europee sempre mascherate da saggi provvedimenti governativi. Ma in che consiste questo “passo indietro” pontificato dalla […]

In Italia truffa libera, basta avvertire prima le vittime. Prima puntata

Visite: 419Forse non ve ne siete accorti, ma da tempo in Italia esiste la libertà di truffare la gente alla sola condizione che le vittime dei raggiri vengano preventivamente avvertite. Solo dopo la realizzazione di una truffa e l’eventuale denuncia alle autorità giudiziarie interviene (forse) lo Stato nella ricerca, ed eventuale (forse) punizione, dei relativi […]

Referenboom boom

Visite: 667Striscia la Protesta ha sempre evitato di esprimere esplicitamente opinioni in merito alla guerra in Ucraina, sia perché da subito l’umanità intera si è divisa in due correnti di pensiero diametralmente opposte fra loro, come ormai accade da trent’anni specialmente in Italia, sia perché nessuno dei nostri autori è stato mai d’accordo allo “schieramento” […]

Ue ue ue, abballammo sta tarantella

Visite: 765Da Parigi giunge notizia che il governo francese utilizzerà l’articolo 49.3 della Costituzione per poter introdurre la riforma pensionistica nonostante la rivolta popolare e la volontà contraria della totalità dell’opinione pubblica francese. Come sappiamo, e come avviene sempre in questi casi ormai da diversi anni (l’Italia ne sa qualcosa – vedere riforma fornero durante […]

Diabolik rapisce Unicredit

Visite: 3661Il sosia di Diabolik prosegue nella sua azione da “terminator” per poter raggiungere l’obiettivo che gli è stato probabilmente assegnato: la fusione di Unicredit con Societè General. Un piano diabolico già ventilato circa un anno e mezzo fa (leggete per avere un’idea quest’articolo di “larena.it” cliccando qui). Un francese dunque a capo di un’azienda […]

I migranti del Polo Nord

Visite: 800Nello scorso mese di settembre il nostro Premier Conte ha portato a Bruxelles le istanze italiane sulle migrazioni. A chiusura del vertice Conte ha sottolineato che il meccanismo dei rimpatri deve essere gestito a livello europeo, penalizzando sul piano finanziario, e in misura consistente, i Paesi che non parteciperanno alla ripartizione dei migranti. Se […]

Sanzionare è uguale a bombardare

Visite: 984Le scempiaggini che certi programmi televisivi divulgano volutamente per attirare l’attenzione dei telespettatori sono troppo spesso indegne e deprimenti. I politici, ma anche certi giornalisti, vengono provocatoriamente invitati in questi “giardini zoologici” solo per fare spettacolo, debitamente “diretti” da conduttori, a loro volta “ammaestrati” per fare questo, che stimolano l’accensione del dibattito. Il programma […]

Chi sbaglia deve pagare, non solo i Paesi Membri

Visite: 1457 Dopo oltre otto anni gli inqualificabili burocrati di Bruxelles SI ACCORGONO solo ora di aver agito con arroganza, cecità politica e tirannico assolutismo, “calpestando la dignità della Grecia” (sono parole di Juncker), facendo rischiare l’Italia e mettendo perfino in pericolo la tenuta stessa dell’euro. Leggete come riferimento l’articolo di Panorama che vi riproponiamo […]

Sotto il segno del dominio

Visite: 1675

Prosegue senza alcuna soluzione di continuità la corsa al controllo e al predominio totale dell’oligarchia che comanda sul sistema sociale. Leggi di più a proposito di Sotto il segno del dominio

Vi diamo 2 ma ci prendiamo 8, ue .. che grande affare

Visite: 1803

la grande presa per il fondo

Ci chiediamo se qualcuno si sia mai accorto del “giochino” che l’ue mette in atto ogni qualvolta uno dei paesi membri ha bisogno di denaro per improvvise esigenze interne; in questo caso l’Italia a seguito del terremoto. Leggi di più a proposito di Vi diamo 2 ma ci prendiamo 8, ue .. che grande affare