Orfane, minorenni, vittime e … mazziate dall’Inps

Visite: 132L’ultima “genialata” istituzionale della ridicola burocrazia italiana è quella riportata dai maggiori quotidiani in questi ultimi giorni ( leggete al riguardo, per esempio, l’articolo di “repubblica.it” cliccando qui ): l’INPS ha richiesto alle due minorenni, rimaste orfane a seguito del femminicidio della madre, il risarcimento di 124.000 euro per i gravi danni riportati da […]

Non fatevi rubare i ricordi nei social

Visite: 151Gira in rete da molto tempo questa “informativa“, chiamiamola così per comodità, che in realtà è una scocchezza incredibile, o una “bufala” come più comunemente vengono chiamate certe “grandi rivelazioni” farlocche che si trovano navigando sui social o su internet in genere. SEGNALAZIONE IMPORTANTE: Non dimenticare che domani inizia la nuova regola Facebook sull’uso […]

A ‘mpuniti!

Visite: 148L’Italia è un paese allo sbando, ma non per la sua situazione economica, non per il governo in carica, non per i suoi partiti e partitelli che continuano a nascere senza alcun criterio né alcuna reale ideologia, piuttosto per una mentalità bastarda che spinge gli addetti della “stanza dei bottoni” a scontrarsi di continuo […]

Le zecche di Stato

Visite: 140Per aprire un negozio in questa folle Italia del terzo millennio occorre affrontare un vero e proprio calvario: servono addirittura ben 65 autorizzazioni. Lo conferma un articolo del 24 novembre u.s. del quotidiano on line “ilmattino.it” (cliccate qui per leggerlo). E poi, come se non bastasse, subito dopo si presentano perodicamente: i vigili urbani, […]

Il pesce puzza dalla testa

Visite: 148La vera rovina dell’Italia è la classe dirigenziale che si ritrova. La maggior parte dei “manager” e dei dirigenti, sia nel settore pubblico sia in quello privato, è composta da falliti, mediocri e incapaci che si sono fatti raccomandare da chiunque pur di giungere nei ruoli di comando senza avere alcuna qualità al riguardo. […]

Gli sciacalli vanno in trasferta

Visite: 158 Ecco cos’è il mercato globale, è l’opportunità che viene concessa a gruppi industriali sciacalli, provenienti dalle nazioni più disparate, di FINGERE di investire lontano da casa propria, distruggere le aziende concorrenti (per esempio Ilva), smantellare la concorrenza e poi investire realmente nella propria terra (per esempio l’india) nello stesso settore industriale (per esempio […]

Le piste inciclabili

Visite: 174Il “Piano della mobilità dolce“ di Palermo (leggasi progetto per una rete di percorsi ciclabili) è stato premiato a Rimini, in occasione di Ecomondo, col Premio Sviluppo Sostenibile 2019. Nella motivazione del “premio” si sottolinea l’impegno della città di Palermo per la “pianificazione di itinerari di interconnessione dei percorsi ciclabili esistenti e la definizione di […]

Autovelox, soluzione ideale per tutti i problemi

Visite: 146Troppi incidenti stradali, specialmente nel catanese. Così in una riunione a Palazzo del Governo del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica è emersa la “necessità” di collocare ben 29 nuovi autovelox fissi nelle strade più a rischio di incidenti nella Provincia di Catania. Ovviamente i Comuni interessati dal provvedimento si sono dichiarati […]

Banche, banchine, e bancazze

Visite: 428Continua senza tregua l’affronto al Sud-Italia, specialmente in Sicilia, da parte dell’intero settore del credito a suo tempo privatizzato, probabilmente, proprio con l’intento specifico di impoverire il Meridione facendo transitare enormi capitali dalle mani dello Stato in quelle di pochi affaristi che hanno così acquisito, senza “colpo ferire”, un enorme potere economico.  Eravamo nei […]

Dopo l’agenda rossa, il librettino blu

Visite: 168Silvana Saguto, ex presidente delle misure di prevenzione del Tribunale di Palermo, attualmente sotto processo a Caltanissetta con l’accusa di aver designato arbitrariamente gli amministratori giudiziari dei beni confiscati alla mafia, è stata radiata definitivamente dalla Magistratura in quanto le Sezioni Unite della Cassazione hanno respinto il suo ricorso contro il provvedimento. Per altri […]