Il trionfo della nullità

Visite: 198  Trovato sui social: “Più sono falsi più sono apprezzati. Più sono stronzi più sono amati. Più sono lecchini più sono affermati. Più cresci e più ti accorgi di vivere in un mondo di merda.”   Tristissima verità contemporanea che si evidenzia soprattutto nel mondo della politica, dei social e dei media.   In […]

La felicità degli infelici

Visite: 228I nostalgici, forse proprio in quanto tali, sostengono che la felicità era raggiungibile solo in passato e che oggi invece ci viene assolutamente preclusa dalla miriade di problemi sociali che infestano l’intera umanità. I fautori del progresso e della tecnologia dicono l’esatto contrario: la felicità è la massima aspirazione di oggi, costituendo il meritato […]

Siamo ormai al percolato televisivo

Visite: 526Mai lo stato della tv italiana sia essa pubblica, sia privata è risultato tanto pestilenziale e insopportabile. Già da tempo abbiamo rilevato il degrado irreversibile dei media del nostro disgraziato Paese con una serie di articoli sul nostro blog; ma forse è proprio in questi ultimi giorni di forzata permanenza di fronte al piccolo […]

La mediocrità velenosa

Visite: 332Giovanna Botteri è l’unica a non fare la pagliacciata televisiva di stare in mezzo alle piazze vuote, agli ingressi di ospedali chiusi, al centro di città abbandonate, il tutto per fare delle “dirette” che fanno solo da presentazione ai successivi servizi registrati, magari anche “firmati” da altri colleghi. Ma che senso ha inviare e […]

Sanzionare è uguale a bombardare

Visite: 433Le scempiaggini che certi programmi televisivi divulgano volutamente per attirare l’attenzione dei telespettatori sono troppo spesso indegne e deprimenti. I politici, ma anche certi giornalisti, vengono provocatoriamente invitati in questi “giardini zoologici” solo per fare spettacolo, debitamente “diretti” da conduttori, a loro volta “ammaestrati” per fare questo, che stimolano l’accensione del dibattito. Il programma […]

Che sia la nuova rivoluzione francese?

Visite: 708 Economia e finanza ci vengono imposte giornalmente quasi fossero pane quotidiano. Media, stampa, politica vomitano ogni sacrosanto giorno notizie inutili, ripetitive e manipolate per convogliare l’opinione pubblica sempre verso gli stessi concetti e gli stessi ipnotici schemi mentali. Ma a cosa ci serve nelle prime ore del mattino sapere come apriranno alle ore […]

ScEmoticon in tv

Visite: 524

Appaiono quotidianamente sugli schermi televisivi italiani. Fantasmi che emanano luce dal volto sul quale risaltano solo gli occhi e le labbra, mentre il naso sparisce in un bagliore senza contorno. Leggi di più a proposito di ScEmoticon in tv

Che spreco che fa

Visite: 620

Chissà quali “qualità” nascoste ha questo personaggio per poter usufruire di tanto credito da parte della Rai, che ricordiamo è una televisione pubblica ed è finanziata con denaro pubblico. Leggi di più a proposito di Che spreco che fa

Dopo l’orrore della cronaca anche il teleorrore

Visite: 1783
urlofiorello
Ci voleva Fiorello a fare il giusto clamore sul grave problema dell’ansia indotta dai continui e reiterati “approfondimenti giornalistici” (li chiamano così) dei più drammatici fatti di cronaca che le televisioni nazionali ci propinano quotidianamente.

Leggi di più a proposito di Dopo l’orrore della cronaca anche il teleorrore

E gli sciacalli continuano a sciacallare

Visite: 1567

image

I veri sciacalli sono i “giornalastri” (i giornalisti da strapazzo) e gli “economistici“, cioè i politici che hanno visioni mistiche di economia anche quando guardano nel vuoto più assoluto. Leggi di più a proposito di E gli sciacalli continuano a sciacallare