Intelligenza artificiale o EDOD?

Visite: 293La chiamano AI, acronimo inglese di “intelligenza artificiale“, ma forse non è l’appellativo più adatto per questa tecnologia, perché di intelligenza c’è ben poco. Noi l’avremmo chiamata E.D.O.D. cioè “elaborazione dati on demand“, infatti qualsiasi cosa si vuole tirare fuori da questa tecnologia (immagini, video, fotomontaggi, filmati di fantasia, testi ecc.) occorre comunque fornire […]

La falsità della falsità nella falsità

Visite: 575Fake dovunque in quest’epoca infognata inesorabilmente nella falsità: false sono moltissime notizie sui social, manipolate a dovere (quindi altrettanto falsificate) quelle trasmesse dai tg, contraffatti sono gran parte dei programmi televisivi, soprattutto i reality che di “reale” non hanno proprio nulla, fasulli e alterati sono perfino diventati pressoché tutti i rapporti sociali fra individui […]

Google! Ho inghiottito la conoscenza

Visite: 450Un tempo c’erano le enciclopedie e gli agenti culturali che te le vendevano direttamente a domicilio.  Chi di voi non ha conservato a casa trenta o quaranta volumi, da tre chili l’uno, della Treccani, dell’Utet o della De Agostini? Negli anni ’60/’70, quando i settantenni di oggi erano ancora giovani studenti che dovevano alimentarsi […]

L’impact factor dell’intelligenza artificiale

Visite: 309     Sembra incredibile, uno scherzo bizzarro o una clamorosa bufala. E invece sta succedendo per davvero. E in fondo, almeno per chi sta seguendo gli ultimi sviluppi delle applicazioni dei programmi di intelligenza artificiale, c’era anche da aspettarselo: le prime pubblicazioni scientifiche scritte in collaborazione tra un ricercatore umano e una Intelligenza […]

L’evoluzione della scemenza

Visite: 655Uno studio interessante è stato segnalato in un articolo de “ilfattoquotidiano.it” della fine dello scorso mese di marzo 2021. Nel pezzo giornalistico si parla del celebre “effetto Flynn” che indica un aumento del livello medio d’intelligenza nella popolazione umana per gran parte del secolo scorso. Il ricercatore americano James R. Flynn (morto a dicembre […]

Il sole digitale dei tuttologi

Visite: 968Chi stravede per la tecnologia si prepari ad “abbracciare” il futuro prospettato da questa vignetta. Chi l’avrebbe mai detto, a metà degli anni ’90 del secolo scorso, che nell’inizio del terzo millennio la tecnologia potesse soppiantare a tal punto l’attività umana da potersi paragonare alla stella di un sistema solare i cui pianeti costituiscono […]